lunedì 13 dicembre 2010

Gli Struffoli


Ciao!!!! Inizio augurandovi una felice settimana!!!!
Lo scorso venerdì, vagando tra i miei blog preferiti, sono stata irrimediabilmente attratta dalla ricetta degli struffoli, postata della simpaticissima e bravissima Damiana.
Conoscevo già questo dolce, so che fa parte della tradizione natalizia campana  ma......non ho mai avuto modo di assaggiarli!!!!!
Insomma, sarà la simpatia di Damiana, saranno state le splendide fotografie, o la mia irrefrenabile golosità e curiosità,..... ho detto......."Domani ci provo!!!!!"
Ho seguito la ricetta, passo passo, l'unica cosa che mi sono permessa di sostituire,sono stati i quattro cucchiai di acqua, con quattro cucchiai di liquore Strega.
Devo dire la verità, pensavo che il risultato fosse "dolce,troppo dolce!!!!", invece.....uno tira l'altro!!!!!!!!  Queste palline, avvolte da un velo di miele, sono irresistibili!!!!!!
Le rifarò, per il giorno di Natale!!!!!
Unico inconveniente? La cucuzzata, in Piemonte...risulta difficile da trovare!!!!!!!!!I diavulilli, sostituiti con mompariglia!!!!!!!
Allora? Consiglio vivamente di provarli, a patto che amiate il miele!!!!!!!!!!!!!!
Grazie Damiana!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Mg, hai visto????????

INGREDIENTI:
  • 400 gr. di farina 00
  • 3 uova più 2 tuorli
  • 50 gr. di burro
  • 2 cucchiai di zucchero
  • scorza di limone grattuggiata
  • 1 pizzico di sale
  • olio per friggere
  • 100 gr. di zucchero
  • scorzette di cedro e arancia candite
  • 4 cucchiai di liquore Strega oppure 4 cucchiai di acqua
  • 300 gr. di miele millefiori
  • mompariglia e confettini argentati
Impastate la farina con lo zucchero, le uova, il burro, la scorza di limone grattuggiata e un pizzico di sale, lavorate bene e lasciate riposare l'impasto almeno un'ora.
Prendendone un pezzo per volta, formate dei bastoncini dello spessore di mezzo centimetro.
Tagliateli a dadini piccolissimi, infarinateli lievemente e friggeteli in abbondante olio.
Appenna dorati sollevateli e poneteli su carta assorbente.
In una capiente pentola, fate bollire, il miele e lo zucchero. Quando lo sciroppo avrà preso un bel colore dorato, togliete dal fuoco, unite il liquore. Delicatamente unite gli struffoli e parte dei canditi, mischiate, facendo in modo che lo sciroppo, rivesta interamente gli struffoli.
Rovesciateli subito, su un piatto da portata, cercando di dare una forma a cupola e decorateli con la restante frutta candita, monpariglia e confettini argentati.
Grazie ancora Damiana!!!!!!!!!!

37 commenti:

  1. MMM fantastici baravissima...
    Un bacione e buona settimana dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  2. Che bello sono la prima li avevo adocchiati ieri :) e sono tutti per me ;) come mi piacciono, però io li faccio a carnevale come si usa qui. Le mangerei tutto l'anno, pensa che una volta ho fatto fare a mia nonna le frappe a Natale hahaha
    bravissima Lory un bacione
    Buon Lunedì
    Anna

    RispondiElimina
  3. Non c'e festa per gli struffoli e' vero sono tsalmente buoni che li mangerei sempre, tu Lory sei stata davvero bravissima sono perfetti realizzati in maniera perfetta!!!Bravissima un bacione!!!

    RispondiElimina
  4. ciao Lory ... una veneta, trapiantata in piemonte che mi fa gli struffoli .... bé c'è altro da aggiungere? Sìììììììì: Lory sei grande!! Un bacione :X
    P.S.: io ho pronta la bandiera a scacchi ... tu hai scaldato i motori?

    RispondiElimina
  5. Hayırlı haftalar. Ellerinize sağlık,çok leziz ve iştah açıcı olmuş.Ayrıca muhteşem görünüyor.

    Saygılarımla.

    RispondiElimina
  6. che spettacolo...mia mamma me li ha preparati per il mio ritorno, da noi si chiamano purceddruzzi, impronunciabile...ahah comunque bravissima, sono perfettiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  7. Io il miele lo adoro ed il fritto ancora di più, quindi d'obbligo provare. Bellissime foto, ti sono venuti fantastici

    RispondiElimina
  8. grazie per la ricetta, li devo fare anch'io, ciao

    RispondiElimina
  9. Sono uno dei dolci più allegri che esistano. Sono troppo belli con quella pioggia di codette colorate ed è d'obbligo leccarsi le dita, alla faccia del galateo ;) Posso rubartene un po'? Bacioni, buona settimana

    RispondiElimina
  10. Non li ho mai fatti.. ma son troppo buoni!!!! che belli i tuoi.. tutte quelle palline dolci colorate.. bacioni e Buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  11. gli struffoli da buona napoletana li conosco e come di solito sono una ricetta che realizza mia mamma per tutta la famiglia.D pero questa volta mi hai fatto evnire proprio voglia di cimentarmi!!!sono venuti splendidi!!bacioni imma

    RispondiElimina
  12. Io ne mangio a tonnellate! Sto scoprendo un sacco di versioni differenti, intendo di ricette, con la scusa di provarle potrei mangiare struffoli tutto l'anno!

    RispondiElimina
  13. ohhh ma che golosi!!! sono splendididi e la composizione è davvero festosa!!!! grazie della tua visita da oggi ti seguo anche io :-) ciao Ely

    RispondiElimina
  14. Buonissimi, li adoro gli struffoli *_*

    RispondiElimina
  15. Davvero strepitosi!!! Li ho assaggiati solo una volta, ma mi sono rimasti nel cuore!! un bacione cara.

    RispondiElimina
  16. wow Lory^;^ anche i tuoi struffoli sono venuti bellissimi!!!!con quella generosa spolverata di confettini,mettono tanta gioia!!bravissima cara!!baci

    RispondiElimina
  17. Sono troppo buoni! DAlle mie parti sono tipici nel periodo di Carnevale ma, davvero, ogni scusa è buona per prepararli!!!!!!!!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Mia nonna li faceva sempre, tutti gli anni. sono stupendi e buonissimi. brava Lory

    RispondiElimina
  19. Le ricette di Damiana sono una garanzia e complimenti anche a te ti sono venuti benissimo, buona l'idea di sostituire l'acqua con la strega, rimaniamo sempre in ambito campano in quanto questo prodotto è della provincia di Avellino.

    buona serata
    Terry

    RispondiElimina
  20. Che brava che sei!
    Avevano colpito anche me, anch'io non li ho mi assaggiati e sarei tanto curiosa. Temo però che non avrò il tempo per provarli, ma quanto sono belli!
    Bravissima. Io Rimanderò all'anno prossimo :(
    Un bacione

    RispondiElimina
  21. Che buoniii li adoro!!Qui li faremo sicuramente la prossima settimana(ovviamente con il nostro Strega,hai fatto bene ad aggiungerlo dà tanto sapore ;) )

    RispondiElimina
  22. Io li amo!!!!...li faccio sempre per Natale...mi ha insegnato a farli la mia nonna che è campana!
    Ti sono venuti benissimo!!!

    RispondiElimina
  23. Anch'io li adoro e li faccio tutti gli anni...al paese di mio marito li chiamano in un altro modo ma io li chiamo struffoli...ciao cara buona giornata!

    RispondiElimina
  24. qui da me sono tradizione e sono pure strabuon icon il miele... :)
    buone feste!

    RispondiElimina
  25. Sono davvero golosi!! Bellissima composizione.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  26. Evviva gli struffoli!Mettono tanta allegria,anch'io li voglio fare!Complimenti!

    RispondiElimina
  27. Uno struffolo a te e due a me, ancora uno a te e tre a me...^_*

    RispondiElimina
  28. mia nonna li faceva sempre, nonostante le origini venete. grazie per il dolce tuffo nel passato!

    RispondiElimina
  29. Che meraviglia Lory, una pura golosata!!!!! Bacioni cara!!!!

    RispondiElimina
  30. Tesoooroooo???!! dove sei e cosa stai facendo?! guarda che siamo già a metà settimana!! Tu sai di cosa sto parlando! Intanto ti mando un bacione grande grande, che ti scali un pochino: fa freddo anche lì? Qua si va sotto lo zero, brrrr!! BACI!!!!

    RispondiElimina
  31. Lory li adoro...è uno dei dolci natalizi che amo di più....
    troppo buoni...ciaooooooo

    RispondiElimina
  32. si vede che ti stai meridionalizzando...sono veramente degli stupendi struffoli terroni!!!sì gruoss!!!
    complimenti per il sottofondo musicale!!!
    baci.mg

    RispondiElimina
  33. Che meraviglia, che meraviglia!
    A parte il clima natalizio della tua pagina che mi fa sognare, al resto ci pensano questi struffoli che per fortuna non li ho qui davanti a me perchè sennò farei danni!
    :)
    Buonissimi .. brava!
    Un bacione

    RispondiElimina
  34. DELIZIOSI!!! adoro il miele e adoro gli struffoli! li mangiavo sempre da piccola!!! un bacione!

    RispondiElimina
  35. Avevo già visto i favolosi struffoli di Damiana; è un piacere vedere che li hai rifatti e che ti sono venuti così bene! Prossimamente posterò la ricetta dei dolcetti che si preparano nel mio paese per Natale, i "purciaddhuzzi", davvero molto simili agli struffoli napoletani :-)

    RispondiElimina
  36. Che brava che sei...ti ringrazio per essere passata da me! Mi unisco anche io ai tuoi sostenitori...ma tu sei VERAMENTE una brava cuoca!

    RispondiElimina
  37. gli stuffoli! che meraviglia! sono difficili da fare? avrei paura di fare un bel pasticcio....

    RispondiElimina