mercoledì 17 ottobre 2012

Cardi gratinati... a modo mio


Foglie esterne argentate, cuore bianco avorio dal delizioso sapore che ricorda il carciofo. Queste giganti piante spadroneggiano negli orti in autunno/inverno quando il clima diventa freddo e nebbioso, proprio questo, rende il cardo tenero e adatto anche al consumo a crudo.
Di questa pianta si utilizzano le foglie centrali. Si puliscono eliminando le coste esterne più dure e filamentose, fino a raggiungere il cuore, più tenero. Un lavoro che richiede pazienza e tempo, ma che ripaga in gusto e soddisfazione a tavola.
Re indiscusso della bagna càuda, la salsa bollente piemontese a base di acciughe, olio extravergine di oliva e aglio, ma di questa preparazione ne parleremo a fine mese :)
Un bacio a tutti e grazie per il grande affetto che giorno dopo giorno mi dimostrate!!

INGREDIENTI:
  • 25 g di burro
  • 25 g di farina
  • 250 ml di latte
  • sale e pepe
  • 1 Kg di cardi
  • 70 g di toma piemontese
  • 30 g di Parmigiano
  • noci a piacere
  • limone e farina
  • pangrattato e burro per la tortiera
Tagliate le coste dei cardi a tocchetti di circa cinque centimetri eliminando tutti i filamenti. Lavateli accuratamente e trasferiteli in una terrina, versatevi acqua fredda acidulata con succo di limone.
In una capiente pentola, versate abbondante acqua, un pizzico di sale e un cucchiaio di farina che evita ai cardi di annerire. Portate a bollore e cuocete per circa 40 minuti.
Scolate bene i cardi.
Nel frattempo, preparate la besciamella.
In una piccola casseruola, fate fondere il burro, poi unite la farina setacciata.
Mescolate con una frusta, quindi versate il latte tutto in una volta continuando a mescolare fino a quando il composto si sarà addensato e inizierà a bollire. Salate e pepate.
Assaggiate la salsa prima di toglierla dal fuoco, non deve assolutamente sapere di farina. Se così fosse, continuate la cottura ancora per qualche minuto, aggiungendo, se dovesse addensarsi troppo, altro latte.
Se piace, potete aromatizzarla con una grattata di noce moscata.
Trasferite i cardi in una terrina, unite la besciamella e amalgamate il tutto delicatamente.
Imburrate una tortiera a cerchio apribile e cospargetela di pangrattato.
Fate uno strato con la metà dei cardi, disponete metà della toma piemontese tagliata a fettine sottili e cospargete con qualche gheriglio di noce sminuzzato. 
Versate i restanti cardi, compattate, terminate con la toma a fettine, qualche gheriglio di noce e una spolverata di parmigiano.
Ponete in forno caldo a 180° e lasciate gratinare per 20 minuti circa.
Sfornate, togliete il cerchio e disponete su un piatto, mantenendo la base della tortiera. 
Se volete, potete decorate la circonferenza del tortino con qualche gheriglio di noce. 
Servite i cardi caldissimi.

75 commenti:

  1. Ho un po di lacune in merito ai cardi tesoro anche perché qui non riesco mai a trovarli ma se mi capitano a tiro proverò di sicuro la tua deliziosa ricetta cara. Baci, Imma

    RispondiElimina
  2. Lory anche qui faccio fatica a trovarli, ma io appena li vedo me li prendo mi piace sempre assaggiare e conoscere nuovi sapori:)
    Questo piatto di cardi gratinati mi fa voglia solo guardandolo :)
    Un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
  3. buoni i cardi, di sicuro tipici e molto usati nella mia regione.ottimi gratinati come hai fatto tu!

    RispondiElimina
  4. Lory, tesoro.. ma tu sai fare capolavori anche con i cardi..! :D Che splendore!! E guarda un po' la finezza di quelle noci! Sei stata bravissima, amica.. un felice mercoledì e un abbraccio forte forte! :)

    RispondiElimina
  5. Non li ho mai assaggiati: è grave! Ma anche qui non è facile trovarli.
    Aspetto il post sulla bagna cauda: una volta ho provato a farla (mi ero anche comprata il fojot!), ma il risultato non mi ha soddisfatta per niente.
    Buona giornata! (Cielo nerisssssimo qui!)

    RispondiElimina
  6. Io di solito lo mangio crudo, lessato mi piace meno. Ma la versione gratinata ancora mi manca.

    RispondiElimina
  7. Ahi che disdetta che i cardi proprio non mi piacciano! Mi accontento di guardare le splendide immagini :)

    RispondiElimina
  8. i cardi stanno proprio iniziando a padroneggiare anche nel mio orto lory!!! io li ho postati tempo fa impanati ma anche nella tua versione, me la tengo a mente per il primo raccolto! bacio

    RispondiElimina
  9. E' un ortaggio un po' difficile da trattare effettivamente! Qualche volta l'ho fatto anch'io gratinato, ma non è che fossi rimasta molto soddisfatta. Niente a che vedere con la tua gratinatura spettacolare e da provare molto presto! :)
    Un bacione cara, trascorri una bella giornata!

    RispondiElimina
  10. conosco i cardi e in questa versione devono essere molto golosi, a presto

    RispondiElimina
  11. Ciao e grazie e sai perche' ti ringrazio, perche' da piccola la mia nonna mi cucinva sempre i cardi e ricordo ancora il loro gusto mi piacevano moltissimo, ma non ricordavo piu' come si facevano ora che ho trovato la tua ricetta splendida sapro' come cucinarli!!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  12. Un piattino davvero sfizioso, complimenti Lory. Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  13. Li conosco molto bene e non li ho mai amati particolarmente, ma forse perché non li ho mai provati così... la gratinatura deve esaltarli senz'altro :-)

    RispondiElimina
  14. si fanno troppo poco i cardi, pensare che sono buonissimi!

    RispondiElimina
  15. Sai che non ho mai assaggiato i cardi? Nonostante dalle mie parti siano anche tradizione per Natale, a mio papà non piacciono così mamma non li cucina mai. Dovrò rompere io il ghiaccio, mi sa che quella teglia dev’essere proprio buona :) Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  16. Non conosco i cardi lo sai? o meglio mai assaggiati.. Cmq devono essere deliziosi come li hai preparati! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  17. io non li ho mai mangiati, mea culpa!!!!! quindi questa tua meravigliosa ricetta la salvo molto volentieri così almeno non ho scuse per non provare :-) buona giornata cara :-)

    RispondiElimina
  18. Merhabalar, Çok güzel ve iştah kabartan bir görüntü, ellerinize, emeğinize sağlık.

    Saygılar.

    RispondiElimina
  19. Già si trovano i cardi da te?
    Qui ancora non si sono fatti vedere.
    Gratinati sono deliziosi!

    RispondiElimina
  20. oddio che ricetta meravigliosa e che splendida realizzazione, io vada matta per i cardi ma cavolo, pulirli ogni volta è un incubo!! Un bacio Lory, buona giornata! :)

    RispondiElimina
  21. Ciao Lory! Bravissima, una ricetta davvero gustosa e invitante! Qui i cardi non si trovano mai ma segno la tua ricetta e spero di provarla presto! :) Un bacione e complimenti, buona giornata! :)

    RispondiElimina
  22. i cardi....buonissimi! questi li preparava sempre mia madre e andavano a ruba!
    buoni buoni!
    bacioni

    RispondiElimina
  23. Che bella questa ricetta,li preparerò!
    Baci e buona giornata

    RispondiElimina
  24. Favolosi!!!, una preparazione lunghissima ma ne vale la pena!!
    Buon a giornata ^_^

    RispondiElimina
  25. Peccato che spadroneggino solo nei vostri orti!Qui spadroneggiano "friarielli"e tra un pò pure le salsicce ;)!!Ammore,mi piace troppo la tua ricettina,c'è solo un problemino:trovare i cardi!Ma io sò capa tosta e ci riuscirò!!Un bacione bella fanciulla,anche noi ti diciamo grazie!

    RispondiElimina
  26. wow che buono deve essere questo dolce,complimenti!

    RispondiElimina
  27. Ma sai che non li ho mai ne provati ne cucinati? La tua preparazione mi incuriosisce e mi ingolosisce, li hai presentati divinamente! Baci

    RispondiElimina
  28. sai che non li ho mai preparati!
    sembrano ottimi!
    baci

    RispondiElimina
  29. mi hai fatto pesare che è una vita che non li mangio, e la tua ricetta è un ottimissimo mdo per gustarli. un bacione

    RispondiElimina
  30. Questo tuo modo mi piaceda matti, sembrano talmente buoni e appetitosi!!

    RispondiElimina
  31. Un'altra bella novità per me. Non li ho mai cucinati i cardi, sai? Lory, quante cose che ci insegni grazie a questo blog:-)

    RispondiElimina
  32. mai provati :( qui a Napoli non li trovo! chissà come sono :) però sembrano buonissimi :) come tutto quello che fai! bravissima!

    RispondiElimina
  33. ciao cara
    adoro i cardi!! Quando è il loro tempo li divoro anche solo bolliti!! Certo un po' di fastidio a pulirli ma la loro bontà ripaga di tutto!
    Mi salvo questa tua interpretazione strepitosa!!
    baci

    RispondiElimina
  34. Bello e buono questo piatto...mi piace il tuo blog così mi sono unita ai tuoi membri...buona giornata

    RispondiElimina
  35. Che ricetta stuzzicante, assolutamente da provare! :-)

    RispondiElimina
  36. ah Lory, quando ho visto la tua ricetta mi sembrava di sentirne il gusto!!!! mi piacciono tanto, come i carciofi loro parenti. Ma i cardi a casa mia non li mangia nessuno, solo io!! e non li posso mai fare!!!!!!! Li faceva sempre la mia mamma, anche stufati con panna e prezzemolo.
    Che voglia Lory, verrei da te a mangiarli!!!!!

    RispondiElimina
  37. Che buonooo!! Mi piace da impazzire il cardo e appena ne trovo uno bello bello, provo la tua ricetta!! Bravissima cara! Un bacione.

    RispondiElimina
  38. squisiti! nn ho mai provato a realizzarli! adesso ho una ricetta perfetta grazie:*

    RispondiElimina
  39. mamma che buoni i cardi!!! mai fatti così, io li mangio crudi o lessi li adoro! da provare, anche se il toma qui non si trova :( da sosituire.. ciaoooo

    RispondiElimina
  40. Mamma mia quanto tempo è che non li mangio Lory! Credo che da noi si chiamino "gobbi"... e mia suocera li preparava così buoni alla parmigiana. Questa tua versione (in toto, comprese le noci!!!) è assolutamente "da rubare"!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  41. mai mangiati i cardi, questi mi sembrano molto invitanti!

    RispondiElimina
  42. Mai mangiati O_O cosa mi perdo , poi come li hai fatti tu sono uno spettacolo!!
    bravissima un' abbraccione!!

    RispondiElimina
  43. CIAO LORY UN PO DIFFILE TROVARLI MA APPENA LI TROVO PROVERO' LA TUA RICETTA BACI ISA

    RispondiElimina
  44. Ciaoo tesoro!!devo confessare il mio peccato...mai mangiato i cardi..che dici inizio ora?hihihihi un bacione notte

    RispondiElimina
  45. Ciaoo tesoro!!Devo confessarmi il peccato mai mangiato i cardi!!che dici inizio ora?Un bacione notte

    RispondiElimina
  46. Che bella ricetta Lory!!
    Non ho mai mangiato i cardi e sinceramente non so neanche che sapore abbiano, però la tua foto è così invitante che mi hai fatto venire voglia di assaggiarli!!!
    Un bacione enorme
    Carmen

    RispondiElimina
  47. Mai assaggiato i cardi. Mi piace molto questo piatto. Ben presentato e molto molto invitante! Brava.

    RispondiElimina
  48. Great recipe! Looks delicious! Love your blog!

    RispondiElimina
  49. che meraviglia il tuo blog e le tue ricette sono stupendi. Ti seguo con piacere, se ti va passa a trovarmi. A presto.
    www.dolciarmonie.blogspot.it

    RispondiElimina
  50. i cardi me li faceva sempre mia mamma da piccolina...certo mica così golosi come questi.. mi sa che te li copio e le faccio una sorpresa!
    ciao Lory! :-)
    Valeria

    RispondiElimina
  51. 1 mi piace il cardo! 2 mi piace tantissimo questa ricetta!! è proprio invitante!!sempre bravissima Lorena!!baciiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  52. sai che li adoro,Lory? e mi piace molto di piu',come li hai cucinati...alla grande!!!complimenti ed un grosso abbraccio,cara^;*

    RispondiElimina
  53. mi piacciono tanto, non li ho mai cucinati, solo sgraffignati a tavola dalla mia nonna, Cara Lory insegnamelo tu. Con quelle noci poi li intorno, sono un piatto da coccola serale autunnale. bacissimi e a presto tesorina. mony

    RispondiElimina
  54. Mi piacciono i cardi e li ho cucinati in vari modi, questa è una ricetta nuova x me e la proverò di sicuro! Bravissima! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  55. Ciao Lory stasera stavo proprio parlando di cardi con mia mamma e guarda che bella ricetta mi fai trovare! complimenti, un bacione a presto

    RispondiElimina
  56. Oggi a pranzo sulla tavola vorrei trovare il tuo piatto!! felice giornata...ciao

    RispondiElimina
  57. Ciao Lory!
    Questa ricetta mi piace tantissimo!!!
    Ah, sono appena arrivata qui passando da Chiara..bello il tuo blog e mi fermo con i tuoi lettori.
    A presto e buon w.e.
    Roberta
    ..se ti va mi trovi qui: http://facciamocheerolacuoca.blogspot.it

    RispondiElimina
  58. che prelibatezza buon fine seimana

    RispondiElimina
  59. La preparazione dei cardi gratinati sarà impeccabile, ma la raffinatezza nella presentazione della ricetta e dell'ingrediente base scritta "a modo tuo" è eccellente!!!
    Bella scrittura..complimenti!
    Buona giornata!!!

    RispondiElimina
  60. Tesorooooo buongiorno e buon fine settimana!Domani ho un matrimonio ufff n'altra mangiata hihihii..ciaoo un bacione

    RispondiElimina
  61. wow ma ci sono gia' i cardi???? che delizia!

    RispondiElimina
  62. a me non piace il cardo ma fatto cosi la trovo una ricetta molto invitante

    RispondiElimina
  63. Lory sono davvero deliziosi. Mi piacciono le verdure gratinate con la besciamella.
    Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  64. ...eh si! sarebbe bello cucinare e pranzare insieme, vero cara Lory? :)
    Ti auguro un bellissimo fine settimana tesoro!
    Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  65. Tesoro che bella ricetta..non ho mai provato un cardo..che vergogna!!!
    Sarebbe bello provare la tua ricetta, il problema è...chi la mangia? Solo io..ovviamente, mio marito sono contati i piatti che mangia, i bambini con le verdure vanno poco d'accordo, alla fine me la mangio da sola, ingrassando il doppio del mio peso arriverò a 100 Kg.
    Un fortissimo abbraccio e un bacio allla tua piccola dalle mie bimbe.
    Buon fine settimana.
    Inco

    RispondiElimina
  66. Ciaoo tesoro!Ti auguro un bellissimo fine settimana!Un bacione grande!!

    RispondiElimina
  67. Ottima ricetta Lory. Annoto alcune idee che mi serviranno per le indivie (al posto dei cardi) che amo gratinate. Un amichevole abbraccio e buona domenica.

    RispondiElimina
  68. complimenti per la proposta non tutti sanno pulire bene e cuocere il cardo, un proposta molto gourmand, la noce gli da un gusto molto piacevole

    RispondiElimina
  69. Ma sai che non credo di averli mai mangiati i cardi? Chissà perché! Quasi quasi passo da te per un assaggino... :-)
    Buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  70. Se è così impegnativa, spero proprio che questa settimana passi in fretta! ;)
    Un bacione tesoro! ciao

    RispondiElimina
  71. gran bella ricetta!!!
    eppoi a me i cardi piacciono molto!!!
    io neon ne ho ancora visti in giro, ma appena li vedo...
    bravissima
    ciaooo

    RispondiElimina