giovedì 14 marzo 2013

Margheritine di Stresa con Crema allo Zabaione


In giardino i primi iris, annunciano l'imminente arrivo della primavera, il meteo invece promette neve per il fine settimana... non può essere vero!!! Tantissima voglia di prati verdi, margherite, tepore e biancheria stesa al sole.

Per ora mi consolo con le Margheritine di Stresa, le conoscete? Biscottini friabilissimi e delicati creati dal pasticcere Pietro Antonio Bolongaro nel 1857, il quale mandò alla Villa Ducale dei dolcetti per allietare le giornate della futura Regina Margherita. La Principessa gradì moltissimo i dolci a tal punto da richiederli ogni volta che si trovava a Stresa. Da quel momento i pasticcini ebbero una grande fortuna e furono chiamati Margheritine in onore della principessa che tanto li amava.

Facili da preparare, perfette con una buona tazza di tè o per le grandi occasioni... intinte nello zabaione :)
Dimenticavo... assaporate due o tre giorni dopo, sono ancora più buone!!!
Un abbraccio a tutti :)

Sempre con me:
Farina Molino Rossetto
Tagliabiscotti e teglie da forno Guardini

INGREDIENTI PER LE MARGHERITINE:
  • 65 g di Farina di Grano Tenero "0" Molino Rossetto
  • 65 g di Fecola di Patate
  • 80 g di burro
  • 70 g di zucchero a velo
  • 2 tuorli sodi
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • la buccia grattugiata di un limone bio
  • zucchero a velo per lo spolvero

INGREDIENTI PER LO ZABAIONE:
  • 2 tuorli
  • 50 g di zucchero
  • 1/2 bicchierino di Marsala

Prepariamo le margheritine.
Ponete la farina e la fecola a fontana su una spianatoia. Unitevi il burro ammorbidito a pezzetti, lo zucchero a velo, i tuorli sodi, passati a setaccio, il cucchiaino di vaniglia e la buccia di limone grattugiata.
Impastate delicatamente e fate riposare la pasta in frigo, avvolta da pellicola per almeno tre ore (non meno).
Trascorso il tempo, tirate la pasta, utilizzando il mattarello e formate una sfoglia dello spessore di circa 4 mm. Con un tagliabiscotti, a forma di fiore incidete la pasta e disponete le margheritine su una teglia foderata con carta forno.
Cuocete a forno caldo (170°) per una quindicina di minuti, devono rimanere pallide, regolatevi con il vostro forno.

Per lo zabaione, amalgamate in un polsonetto (casseruola indispensabile per la cottura a bagnomaria) i tuorli con lo zucchero. Sbattete energicamente con una frusta, io per comodità, uso le frustine elettriche.
Aggiungete 1/2 bicchierino di Marsala, versato a filo senza smettere di sbattere e lasciate cuocere a bagnomaria fino a quando otterrete una spuma molto soffice.
Servite le margheritine accompagnate dallo zabaione ben caldo.

70 commenti:

  1. potessi cliccherei 1000 ++++++ questi biscottini con la fecola di patate wowo buona giornata Simmy

    RispondiElimina
  2. Non le conoscevo... sembrano così buone.. e quella crema poi che chicca!!!! hai ragione... nel mio gardino le piante da fiore son pronte ad esplodere.. ma arriverà il freddo.. spero non le stronchi! baci

    RispondiElimina
  3. Tesoro devo assolutamente recuperare!! Mai mangiate e mai fatte ma non e possibile devo colmare questa lacuna perché solo a guardarle mi viene voglia di spazzolarle tutte!!! Un mega bacione e tvbbbb,Imma

    RispondiElimina
  4. Ciao Lory favolosi i tuoi biscotti, complimenti cara. un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  5. caspita! devono essere divine!

    RispondiElimina
  6. Che favola i biscottini con la fecola di patate, li devo fare assolutamente! Mi piacciono anche come forma e presentazione, complimenti davvero Lory!

    RispondiElimina
  7. Che delicatezze queste margheritine innevate di zucchero a velo :) Non le ho mai assaggiate ma sembrano molto simili ai canestrelli. Accompagnate dallo zabaione diventano una pausa relax davvero golosa. Una dolcissima coccola in attesa che la primavera arrivi davvero. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  8. davvero eccezionali! Lory!!!!! baciiiiiiiiii

    RispondiElimina
  9. Che delizia questi biscottini Lory, e come son belli quegli iris! A chi lo dici, anche io ho una voglia folle di sole, aria, primavera......
    Un abbraccio grande grande, e buona giornata!

    RispondiElimina
  10. Non conoscevo questa ricetta ma mi ispirano tanto tanto :-) grazie per la tua golosa ricetta che proverò :-).. è vero la primavera è alle porte ed è un piacere osservare la natura che si risveglia :-)

    RispondiElimina
  11. Lory siamo in sintonia anche io ho voglia del bel tempo e non voglio credere che arrivi la neve... splendidi i fiori e ancor piu' splendidi i tuoi biscotti che con la crema diventano davvero tanto golosi!!!
    un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  12. Questa Margherita: tutte le fortune... la pizza, i biscottini...
    Io poi ho una vera dipendenza da zabaione e trovare un altro modo per gustarmelo è il massimo!

    RispondiElimina
  13. Quanta primavera, quanta gioia e dolcezza in queste foto, amica mia! :D Che buone queste margheritine! :D Ho tanta, tanta voglia anche io di luce e calore, come non mai! Ti voglio bene, stella.. immensamente! Complimentiiiii <3

    RispondiElimina
  14. Buongiorno Lory bella!
    No, dai! Speriamo che non nevichi ancora!!! Poveri fiorellini!!! Sono così belli!
    Deliziosissime queste margheritine: con i tuorli sodi non ho mai provato a fare i dolci...ma proverò!
    E poi lo zabaione...mmmm...j'adore! :)
    Un bacio grande cara e buona giornata!

    RispondiElimina
  15. mai mangiate queste splendide margheritine con zabaione poi, da leccarsi i baffi :-) in attesa dell'arrivo della primavera e che sia una burla la storia dell'arrivo della neve, io mi godo questa bontà!!! un abbraccio, Ros

    RispondiElimina
  16. Pure lo zabaione a rendere ancor più deliziosi i tuoi biscottini burrosi e friabilissimi!Mi sono scaldata il cuore e la pancia con i tuoi fiorellini,ora attendo con impazienza il sole vero,quello caldo e pieno di promesse!Un bacione tesoro,vado a far bollire le uova...voglia di biscottare urgente!

    RispondiElimina
  17. Quanta gioia e dolcezza in queste foto, amica mia y grazie per la tua golosa ricetta che proveró.
    ciao

    RispondiElimina
  18. assolutamente sì che le conosco e sono meravigliose! Bravissima!

    RispondiElimina
  19. Si anch'io ho voglia di sole e aria profumata, questi biscottini accompagnati da un goloso zabaione sono una meraviglia!!!!!
    Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  20. Che splendide margheritine tesoro! sai che non le conoscevo? eppure mio marito è del lago maggiore.. conosco molto bene Stresa e quelle zone! magari gliele preparo a sorpresa.. lui sicuramente le conoscerà! meravigliose! un abbraccio tesoro:*

    RispondiElimina
  21. Deliziose da sole, con lo zabaione stre...pitose!
    Anche nel mio giardino cominciano a sbocciare i primi fiori, speriamo nel bel tempo!!!

    RispondiElimina
  22. Stupendissime le tue margheritine di stresa, ne ho sempre sentito parlare ma non ho mai provato a farle....
    che delizia vedere i primi fiori in giardino vero??

    RispondiElimina
  23. biscotti delicati e anche molto buoni ottimi per un te pomeridiano...
    inizia a scaldare la teiera arrivo per il te...
    un abbraccio
    lia

    RispondiElimina
  24. ma sono meravigliosi, ti dispiace se prendo nota??
    ciao

    RispondiElimina
  25. Ciao Lory, le ho assaggiate e sono buonissime, con lo zabaione devono essere divine!!!
    Grazie per la ricetta!!!
    Bacioni, buon pomeriggio :)

    RispondiElimina
  26. Che delicatezza queste margheritine e quanto devono essere buone...bacioni!!!!

    RispondiElimina
  27. la forma è incantevole e il sapore non è da meno! Un bacione grande !

    RispondiElimina
  28. Hanno un aspetto fantastico e ti invogliano proprio a rubarle dal piatto. Baci!

    RispondiElimina
  29. non li ho mai assaggiati, ma devono essere delicatissimi!

    RispondiElimina
  30. Bellisimo e ricchi..uhmmmm ,amo le foto e la ricetta. baci.MARIMI

    RispondiElimina
  31. sono bellissimeeeeeeeeeee!!!

    RispondiElimina
  32. Non li conoscevo e sembrano deliziosi! Se poi li intingi nello zabaione immagino a goduria!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  33. Adoro la forma! Sono bellissime! Complimenti.

    RispondiElimina
  34. delicate e golose come piacciono a me sempre brava te vero??' baciuzzi

    RispondiElimina
  35. Che bellezza!!!
    I fiori e i dolcetti.. tutto così speciale e raffinato.
    Grazie Lory per la ricetta nuova e le bellissime foto. :)
    Baci!!!

    RispondiElimina
  36. Conosciamo molto bene questi biscottini perchè nostra mamma proviene proprio da quella zona!
    li abbiamo potuti gustare molte volte , sono davvero buonissimi!!
    Proveremmo di sicuro a rifarle in casa con la tua ricetta.
    Complimenti.

    RispondiElimina
  37. Hai fatto delle foto bellissime e le margheritine sono un amore!

    RispondiElimina
  38. Lory ti ho aggiunta nel gruppo delle blog galline per il raduno a Roma il 27 li c'è tutto il programma:) dai vieni così ci vediamooooo :**

    RispondiElimina
  39. Ciao Lory sai che credo di non aver mai assaggiato questi biscotti? hanno un aspetto deliziosamente "english". Quand'è che mi inviti per un tè a casa tua? :DDD

    RispondiElimina
  40. Lory... sono veramente deliziose. Ma lo sai che non le conoscevo???? Bellissimi gli iris... Dai un altro mese e poi finalmente arriverà sta benedetta primavera!!!

    RispondiElimina
  41. Non conoscevo questi biscotti, saranno buonissimi!!!!

    RispondiElimina
  42. che bella ricetta...complimenti!!!

    RispondiElimina
  43. Ciao cara non conoscevo queste belle margherite..stupenda ricetta brava!Un abbraccio notte

    RispondiElimina
  44. Lory..arrivo per una bella tazza di thè con le tue
    friabilissime margherite!!
    Speriamo che non nevichi, mi dispiacerebbe per i tuoi bellissimi fiori..
    Ti auguro una buona notte..cara amica.
    incoronata

    RispondiElimina
  45. Lory, hai ragione, voglia di sole e prati in fiore... a chi lo diciiiiiiiii
    Ma lo sai già, almeno di sole sto facendo scorta e un pò anche per te ;)
    Ma lo sai che non conoscevo questi biscottini? La mia maghetta dei dolci mi dà sempre ottimi suggerimenti... quando mai troverò un pò di tempo per rifarli!
    Per ora assaggio i tuoi, ne rubo uno anche per Mattia e ti faccio i complimenti, come sempre per tutto, foto, ricetta e i tuoi iris che sono deliziosi!
    Un abbraccio stretto stretto stretto...

    RispondiElimina
  46. Lory, come ti capisco, anche io ho tantissima voglia di primavera e qui tira un'aria gelida che sembra non finire mai. Le tue margherite per fortuna ci portano una ventata di tepore primaverile, grazie. un bacio

    RispondiElimina
  47. Anche a Milano oggi c'è il sole. Pallido pallido, ma pur sempre sole. Speriamo che nel fine settimana non nevichi, in tal caso le tue margheritine - che non conoscevo - col loro bel nome evocherebbero la primavera e accompagnate da una tazza di tè, allieterebbero la giornata.
    Ma poi, perché aspettare la neve? Sono così golose che le mangerei subito!
    Cara Lory ti abbraccio e ti auguro un felice fine settimana

    RispondiElimina
  48. Anche qui pioggia e tanto freddo, stranissimo Marzo per la Sardegna.
    Quanto piacciono a tutta la famiglia questi biscottini, non ho mai pensato di proporli con lo zabaione, verrebbero apprezzati moooolto di più!
    Un abbraccione, cara, buon fine settimana, speriamo che la prossima porti anche un po' di sole.

    RispondiElimina
  49. un bel modo per dare di più appeal alle delicate marghetine con lo zabaione ci stanno benissimo

    RispondiElimina
  50. Che bontà!!! Tutte da divorare...:)

    RispondiElimina
  51. @Elisabetta, ciao!!! Il marsala un pochino si sente, se vuoi però puoi anche ometterlo!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  52. che meraviglia i tuoi iris,tesoro!!ed anche le tue "margheritine"sono stupende!!quello zabaione poi,non ne parliamo..:))complimenti e felice weekend,carissima!!

    p.s è tornato il freddo anche qui..è proprio marzo pazzo..

    RispondiElimina
  53. Tesoro , ma lo sai che cercavo la ricetta di questa margherite di stresa??
    Bellissime brava me ne prendo un paio!
    Felice w.e. bacioni!

    RispondiElimina
  54. Ciao tesoruccia buon fine settimana!Un bacione

    RispondiElimina
  55. Buon fine settimana anche a te Lory!
    Un bacione! :)

    RispondiElimina
  56. Certo che le conosco e conosco bene anche Stresa quante passeggiate ho fatto sul suo lungo lago da giovanissima ma anche adesso non mancano pomeriggi passati sul lago Maggiore e quindi come non riposarsi in qualche pasticceria ed assaggiare questi deliziosi biscottini i tuoi sono sicuramente meritevoli di quelle pasticcerie.

    Tanti tanti baci!!!

    PS bellissimi i tuoi iris!!

    RispondiElimina
  57. devo averle mangiate una volta a stresa ma non avevo una bella crema per intingerle

    RispondiElimina
  58. Grazie Lory per esserci sempre!
    Ti abbraccio! :)

    RispondiElimina
  59. @Emanuela... grazie a te ^_^

    RispondiElimina
  60. mi sembrava di aver già lasciato un commento a questi meravigliosi biscotti...appena puoi passa da me, c'è un premio che ti aspetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  61. Tesoro questi biscotti sono deliziosi.
    Darei chissà che cosa per assaggiarli!
    Un bacino

    RispondiElimina
  62. TI INVITIAMO AD ISCRIVERTI AI NOSTRI CONTEST!
    speriamo tu faccia parte della nostra grande famiglia!
    La famiglia di Cà Versa

    RispondiElimina
  63. Cara Lory, eccomi per un saluto e....un biscottino!
    Un bacio

    RispondiElimina
  64. Ciao carissima buona settimana <3 un abbraccio grande

    RispondiElimina
  65. Cerco di stare un po attenta con il mangiare dolci dopo pasqua e vedo questi biscottini che assagerei volentieri..mamma mia...mi viene voglia di farli...me li segno..

    RispondiElimina