domenica 29 dicembre 2013

Torta speziata e Buon Anno a tutti!!!!!!!!


Una fettina di torta...
ed un Augurio per un Anno ricco di Pace 
e Momenti Felici!!!
A Tutti Voi... Buon Anno Nuovo!!!!!


Sempre con Me:
Farina Molino Rossetto
Tortiera Cannellata Guardini Linea Chocoforme
Miele di Arancio Rigoni di Asiago 


INGREDIENTI:
  • 300 g di Farina "00" Molino Rossetto
  • 5 uova
  • 200 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di Miele di Arancio Rigoni di Asiago
  • 100 g di frutta esotica disidratata (noce di cocco, carambola, ananas, papaia, kumquat, lime, mango)
  • 80 g di uvetta
  • 100 g di mandorle tritate
  • 100 g di nocciole tritate
  • 1 arancia non trattata
  • 4 cucchiai di rum
  • 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino di spezie miste in polvere (cannella, zenzero, noce moscata)
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • zucchero a velo
  • frutta esotica fresca per servire

Ricetta trovata (e modificata) su Vero Cucina di questo mese.
Sminuzzate la frutta esotica e mettetela insieme all'uvetta in una ciotola, con acqua tiepida profumata con il rum e lasciate macerare il tutto per 30 minuti.
In una terrina, setacciate la farina, unite le nocciole tritate e le mandorle tritate. Mescolate.
Aggiungete il cacao, il cucchiaino di lievito e le spezie. Mettete da parte.
Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente, poi montatelo con le fruste, unendo poco alla volata lo zucchero e il miele. Unite le uova una per volta, sempre montando il composto.
Versate il composto asciutto a quello umido mescolando accuratamente. Grattugiate la scorza di un'arancia non trattata e mescolate bene, aggiungete infine la frutta e l'uvetta ben strizzata.
Versate il composto in una tortiera ben imburrata e infarinata e cuocete per circa 40 minuti a 180°.
Fate raffreddare il dolce e decoratelo con abbondante zucchero a velo. Servitelo con fettine di frutta esotica fresca.


lunedì 23 dicembre 2013

Mini Cupcakes al Cacao con cuore di confettura ai Lamponi





Ingredienti:
Preparazione:
Versate la miscela per mini cupcakes al cacao in una ciotola, aggiungete  le due uova, una alla volta, e 90 g di burro morbido. Impastate con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo (3 min. circa). Versate il composto nei mini pirottini e infornate a 160-170° per circa 15-20 min. Una volta raffreddate le mini cupcakes potete decorarle.
Aiutandovi con un coltellino, praticate un piccolo foro centrale, a piacere farcite con confettura ai lamponi.
Versate la panna fresca in una ciotola,  aggiungete il composto della bustina di pannagel e zucchero a piacere. Aiutandovi con uno sbattitore montate la panna fino ad ottenere una buona consistenza. Trasferite la panna montata nella sac à poche e decorate le mini cupcakes. Infine aggiungete gli zuccherini.


Tanti golosi cupcakes, delicati ciuffi di panna ed eleganti cristalli zucchero ...
per Augurarvi con immenso affetto 
un Sereno e Gioioso Natale!!!!


A presto!!!

martedì 17 dicembre 2013

Il Pandoro di Adriano


Le foto sono bruttissime, 
scattate velocemente prima di incartare pandoro e stella 
e correre a pranzo da mamma, 
ma vista la soddisfazione e la bontà di queste meraviglie... 
voglio ugualmente condividerle.
La ricetta dettagliata è di Adriano
invito tutti a visitare il suo blog "Profumo di Lievito", 
fonte inesauribile d'ispirazione. 
Qui la ricetta :)
Un grazie speciale al gruppo fb di Paoletta e Adriano!!!!!!!  


Ore 22:00... pochi minuti prima di infornare :)


Con le dosi di Adriano, ho ottenuto un pandoro da un chilo ed una stella da mezzo chilo.


Un abbraccio!!!!!!!!!

giovedì 12 dicembre 2013

Gingerbread


Pochi giorni ci separano dal Natale, ne approfitto per offrirvi i Gingerbread, 
dolcini speziati preparati durante le festività natalizie nei paesi di origine anglosassone, 
Nord America, Inghilterra e Nord Europa 
oramai però diffusi ovunque. 
Ottimi da gustare, speciali per decorare l'albero di Natale.
Per prepararli ho utilizzato il preparato per biscotti PandiZenzero della Molino Rossetto
la confezione contiene, un mix di farine, lievito e le spezie 
sapientemente dosate per ottenere golosi biscotti.
All'interno troverete anche la sagomina di Zenzi e tanti confettini colorati 
per decorare con allegria i vostri dolcetti.
Facili e veloci da preparare... 
pochi ingredienti freschi da aggiungere ed il gioco è fatto.
Buon divertimento!!!!

INGREDIENTI:

In una ciotola versate il preparato per biscotti PandiZenzero Molino Rossetto aggiungete il burro morbido a pezzettini, il tuorlo e la bustina di spezie. Impastate velocemente fino ad ottenere un panetto morbido, che farete riposare in frigo per una mezz'ora.
Riprendete l'impasto, stendetelo con il mattarello su un piano di lavoro leggermente infarinato.
Ritagliate con il tagliabiscotti le sagome e ponetele su una placca da forno ricoperta con un foglio di carta da forno. Cuocete a 180° per 10-15 minuti.
Lasciate raffreddare e decorateli con i bottoncini aiutandovi con la glassa di zucchero.
Per la glassa: versate in una ciotola lo zucchero a velo, aggiungete un cucchiaio di albume d'uovo, mescolate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Decorate con fantasia :)


lunedì 9 dicembre 2013

Grissini


A casa nostra i grissini sono sempre presenti a volte acquistati, spesso preparati da me.
Prodotto tipico della gastronomia piemontese, qui a Torino è facile trovarli speziati, al sesamo, al mais, alle cipolle, alle olive, preparati con farine speciali, sottili sottili come i miei od in versione cicciotta... 
insomma largo alla fantasia ed al gusto personale.
Buona settimana a tutti :)


Sempre con me:
Farine Molino Rossetto
Teglie da Forno Guardini Linea Voglia di... DolceSalato

INGREDIENTI:


Sciogliete il lievito madre in 100 ml di acqua a temperatura ambiente.
Setacciate le farine sulla spianatoia, versate il lievito madre sciolto, il cucchiaio d'olio, il sale ed iniziate ad impastare, aggiungendo acqua poco per volta fino ad ottenere un panetto elastico ed omogeneo.
Ponete l'impasto in una terrina unta d'olio e fate riposare fino al raddoppio.
Aiutandovi con il mattarello stendete il panetto ad uno spessore di circa 1 cm, a questo punto tagliate delle stiscioline sottili ed allungatele sulla spianatoia cosparsa con abbondante semolino, fino ad ottenere dei grissini sottili.
Trasferite i grissini su teglie coperte con carta forno. Preriscaldate il forno a 180° e cuocete per circa 20 minuti. 

domenica 1 dicembre 2013

Polpettone con Spinaci e Parmigiano Reggiano


Avrei tanto voluto pubblicare questa ricetta ieri sera in occasione della Parmigiano Reggiano Night 2, 
ma l'ADSL mi ha giocato un brutto scherzo, lo faccio ora in ritardo... 
ma con grande piacere :)



INGREDIENTI:
  • 500 g di carne di manzo macinata
  • 500 g di petto di pollo macinato
  • 200 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 cipolla
  • 150 g di spinaci lessati e ben strizzati
  • 3 cucchiai di ketchup
  • 1 cucchiaio di senape
  • 80 g circa di pangrattato
  • 1 uovo
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
  • fettine di pancetta 
  • brodo di carne (se necessita in cottura)

Lessate gli spinaci, strizzateli e ripassateli in padella con un cucchiaio d'olio e un pizzico di sale. Lasciateli intiepidire e tritateli.
In una terrina, amalgamate le due carni con il Parmigiano Reggiano grattugiato. Aggiungete la cipolla tritata finemente, il ketchup, la senape, l'uovo leggermente battuto, il trito di spinaci, il sale, il pepe ed il pangrattato. Amalgamate tutto gli ingredienti. Se l'impasto rimane troppo morbido aggiungete pangrattato fino a rassodare la massa.
Trasferite l'impasto su un foglio di carta forno, date la forma al polpettone, aiutandovi con la carta, (avvolgendola accuratamente, arrotolandola su un piano e stringendola), avvolgete completamente il polpettone con fettine di pancetta e trasferite il tutto in una teglia. Aggiungete qualche cucchiaio d'olio extravergine di oliva, coprite con un foglio di alluminio.
Preriscaldate il forno a 200° ed infornate per 30 minuti, poi eliminate il foglio di alluminio e continuate la cottura per un'altra mezz'ora, se necessita, durante la cottura aggiungete poco brodo.
Il polpettone a fine cottura deve risultate dorato. 
Ottimo servito con insalata di radicchio rosso.