martedì 22 aprile 2014

Meline di Pasta Frolla al Farro


Assenza forzata per un fastidiosissimo infortunio, 
che mi ha tenuta lontana dal blog ed in generale dalla cucina. 
In questi giorni però, numerosi blog amici mi hanno fatto tanta compagnia...
ho adocchiato meravigliose ricette pasquali, 
appuntato idee e virtualmente assaporato 
decine di dolci della tradizione e non. 
Per questo vi ringrazio.
Oggi vi lascio una graziosa idea, 
adatta alla colazione o alla merenda dei vostri bimbi.
Frolla al farro, fettine di mela sottili ed un velo di confettura di pesca... provate!!!!


Sempre con me:
Farine Molino Rossetto
Teglie da forno Guardini Voglia di DolceSalato
FiordiFrutta alla Pesca Rigoni di Asiago


INGREDIENTI:


Per la frolla, lavorate rapidamente le farine con il burro, poi unite lo zucchero e aggiungete l'uovo.
Grattugiate la buccia di un limone e cominciate a lavorare il tutto velocemente fino a formare un panetto.
Avvolgetelo con la pellicola e trasferite in frigorifero per un'ora.

Su un piano di lavoro infarinato, stendete in modo sottile la pasta frolla al farro e con uno stampino a forma di mela, ritagliate le sagome. A metà sagome, con la punta di un coltellino affilato ritagliate il centro, lasciando solo la cornice (sarà il biscotto da sovrapporre).
Tagliate a metà le mele e affettatele sottilmente, disponete le fettine a ventaglio su ciascuna sagoma di frolla, coprite con un cucchiaio di FiordiFrutta alla Pesca e sovrapponete con la cornice vuota.
Pennellate la cornice con poco latte e adagiate lo zucchero in granella.
Spostate delicatamente su una teglia coperta con un foglio di carta forno ed  infornate  per circa 20 minuti a 180° (forno preriscaldato).
Ottime sia tiepide che fredde.

mercoledì 9 aprile 2014

Sbrisolona


Oggi vi lascio la ricetta della rusticissima 
Sbrisolona 
semplice torta della tradizione lombarda.


Sempre con me:


INGREDIENTI:

Tritate le mandorle grossolanamente e se volete, lasciatene alcune intere.
In una grossa terrina, versate le farine, mescolatele tra loro ed unite lo zucchero semolato, le mandorle tritate grossolanamente, le due uova leggermente battute, la scorza di un limone bio grattugiata, un pizzico di sale ed il cucchiaino di estratto di vaniglia.
Mescolate bene gli ingredienti ed aggiungete il burro morbido e lo strutto, quindi impastate bene tutto, fino ad ottenere un impasto "bricioloso" .
Imburrate ed infarinate uno stampo rotondo basso, diametro 32 cm circa.
Distribuite la pasta sbriciolandola con cura e formando uno strato uniforme.
Preriscaldate il forno a 180° e cuocete la torta per circa 40 minuti, lasciate raffreddare e spolverizzate con poco zucchero a velo.