giovedì 1 ottobre 2015

Acciughe al verde



 Con l'autunno tornano le tanto amate ricette della tradizione.
Oggi la cucina offre... acciughe al verde, 
piatto schietto e di grande bontà! 


 INGREDIENTI:
  • 2 hg di acciughe sotto sale
  • 1 mazzo di prezzemolo
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 bicchiere d'olio d'oliva
  • 2 cucchiai di aceto
  • mollica di 1 panino
  • peperoncino
Dissalate le acciughe, togliete la lisca, dividetele in filetti e sciacquatele velocemente.
Ponete i filetti ad asciugare su carta da cucina. 
Lavate e asciugate il prezzemolo, eliminate i gambi e tenete le foglioline.
Tritate il prezzemolo con l'aglio a cui avrete tolto l'anima, io utilizzo tagliere e mezzaluna nessun mixer, per gusto personale.
In una ciotola, versate l'olio, il prezzemolo, il peperoncino e la mollica di pane intrisa d'aceto e strizzata. Mescolate.
A questo punto adagiate i filetti d'acciuga in un piatto fondo e versate sopra il bagnetto verde.
Fate attenzione, le acciughe devono essere ben coperte dall'olio.
Buon appetito!



A Presto!!

26 commenti:

  1. Adoro le acciughe.. e questa ricetta non la conoscevo affatto! Buonissime davvero.. smack

    RispondiElimina
  2. anche io le ho preparate,buone vero,felice pomeriggio

    RispondiElimina
  3. Come avrai capito, i piatti schietti sono proprio quelli che preferisco. Senza tanti arzigogoli ma gustosi e che danno soddisfazione

    RispondiElimina
  4. oh mamma che bontà, sono appena stata a un matrimonio nelle langhe, ne ho mangiato quintali, delizia pura, un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  5. Mmmmmm sono sfiziosissime, quanto mi piacciono brava!!!!

    RispondiElimina
  6. Le conosco, sono buonissime , grazie per averle proposte. Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  7. Che bontà le adoro fatte così.

    RispondiElimina
  8. Come dice mia nonna, un piatto sincero e che piatto poi sono davvero uno spettacolo!!!Mi piace l'autunno per tutte queste ricette favolose come quella che ci regali oggi!!!TVBBBBBBBBBBBBBB,Imma

    RispondiElimina
  9. si, chi non conosce le "nostre" ancjue al vert non sa cosa si perde... quando "tagliavo" da scuola, mezzo secolo fa, la tappa era assolutamente un paesino vicino casa mia a mangiare il panino con le acciughe al verde. io non metto peperoncino ma poca salsa (conserva) e tuorlo d'uovo sodo. proprio vero che ogni famiglia ha la sa versione, quello che le accomuna però è che sono tutte buonissime! (modestia a parte ehehehe)

    RispondiElimina
  10. troppo sfiziose, adoro le ricette semplici di una volta!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  11. Sfiziosissime le acciughe fatte così, che poi con queste io non riesco mai a fermarmi, mi piacciono tantissimo e fanno anche bene.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  12. Ciao Lory, saranno buonissime!!! Dove c'è profumo di mare stravedo!
    Un abbraccio grande tesoro, a presto

    RispondiElimina
  13. Adoro le acciughe e questo crostino è tutto da scoprire :-)
    Buon we cara <3

    RispondiElimina
  14. Ehhh ma che buone!Quella,salsina stuzzica palato e papille gustative.Le mie sono in azione solo a guardarlo....amor?mi fai una bruschettina?Facciamo merenda!:-)Grazie,un baciottone!

    RispondiElimina
  15. Dovrei usare le alici fresche quello sotto sale non vanno per me per la pressione per quanto le possa dissalare ma penso che sarà ugualmente buonoooo
    Buona fine settimana.

    RispondiElimina
  16. come mi attirerebbero adesso su una bella bruschetta :) un bacione, buon fine settimana

    RispondiElimina
  17. Oh che bontà! A guardare quelle foto mi sembra di sentirne tutto il sapore. Buona serata :)

    RispondiElimina
  18. Beh, un piatto che fa subto chic, perfetto er un antipastino tra amici....Ti adoro ma questo lo sai già, buon weekend dolce amica mia <3

    RispondiElimina
  19. Un piatto gustosissimo!!
    Bellissime anche le foto..
    Che bella luce qui da te.
    Baciotti .
    A presto!!

    RispondiElimina
  20. Vado matto per le acciughe e quindi annoto la tua bella ricetta. Le uso anche al posto delle sarde salate (che qui non trovo) per fare i bigoli in salsa. Buona domenica.

    RispondiElimina
  21. questi piatti fatti con pesce povero sono straordinari, adoro le acciughe che qui a Trieste chiamiamo sardoni! Buona domenica Lory, un abbraccio !

    RispondiElimina
  22. Ecco io non sapevo che al verde significasse "al profumo di prezzemolo"! XD
    Ma adoro le acciughe e le mangerei in qualunque salsa! :)

    RispondiElimina
  23. Lory... non ci credooooo!!! Proprio amiche siamo! ^_^ quanto è vero, ad ottobre si risveglia la voglia di piatti della tradizione! Io sono andata di lingua.... al verde :D!
    Le acciughe le adoro e se me le metti davanti sono capace di mangiarmele tutte, non resisto, sai?
    Un grandissimo abbraccio cara Lory, stretto stretto stretto! TVB :-*

    RispondiElimina