martedì 17 novembre 2015

Ciambella mandorle e amaretti



Dolce dalla consistenza morbida e dal gradevole bigusto 
ideale per una piacevolissima colazione o una gustosa merenda.

INGREDIENTI:
  • 230 g di farina "00"
  • 140 g di zucchero
  • 4 uova
  • 120 g di burro
  • 50 g di amaretti
  • 50 g di mandorle macinate
  • 1 bacca di vaniglia
  • 5 cucchiai di liquore Amaretto
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo e amaretti per decorare


Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella.
Separate i tuorli dagli albumi.
Fate fondere il burro e lasciatelo intiepidire.
Sbattete i tuorli con lo zucchero e un pizzico di sale, incorporate ora la farina alternandola al burro fuso.
Aggiungete ora gli albumi montati a neve e mescolate con una spatola dal basso verso l'alto.
Dividete il composto a metà.
In una metà unite i semini della bacca di vaniglia e mescolate.
Sminuzzate gli amaretti, mescolateli alle mandorle macinate, aromatizzate con il liquore all'amaretto. Versate ora il composto nell'altra metà dell'impasto.
Versate nello stampo l'impasto semplice aromatizzato alla vaniglia, quindi coprite con il restante impasto agli amaretti. 
Fate cuocere il dolce per 10 minuti a 200° poi abbassate la temperatura a 175° e portate il dolce a cottura (circa 40 minuti) Sformate su una gratella e fatelo raffreddare completamente. Spolverizzate con abbondante zucchero a velo e amaretti sbriciolati.

martedì 3 novembre 2015

Strudel di mele


Un dolce fatto con pochi e semplici ingredienti ma buono da leccarsi dita e baffi :)
Fare la pasta strudel  non è complicato richiede soltanto un po' di pazienza nel tirarla sottilissima, secondo la cultura popolare difatti la giusta consistenza della sfoglia è quella che consente di leggervi in trasparenza una lettura d'amore, così dicono... in realtà non so se sono stata così brava, ma lo strudel era buono davvero :)




INGREDIENTI PER LA PASTA STRUDEL:
  • 250 g di farina "00"
  • 60 g di burro
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 6 o 7 cucchiai di acqua tiepida
INGREDIENTI PER IL RIPIENO:
  • 4 mele renette
  • 100 g di uvetta
  • 30 g di pinoli
  • scorza di limone e succo
  • qualche biscotto sbriciolato (io savoiardi)
  • cannella in polvere
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 40 g di burro sciolto da spennellare sulla farcia
  • zucchero di canna per la superficie

In una terrina mescolate la farina con il burro a pezzetti, lo zucchero, il sale, l'uovo e 6 - 7 cucchiai di acqua tiepida, mescolate gli ingredienti e versate poi tutto su una spianatoia.
Lavorate  l'impasto per qualche minuto fino ad ottenere un panetto liscio.
Prendete ora la pasta e fatela riposare a temperatura ambiente sotto una ciotola ribaltata.

Preparate ora il ripieno.
Sbucciate le mele, privatele del torsolo e tagliatele a pezzettini, mettetele in una ciotola ed irroratele con succo di limone e parte della buccia.
Aggiungete lo zucchero di canna, la cannella in polvere, l'uvetta precedentemente ammollata e i pinoli, mescolate bene.

Trascorso il tempo di riposo dell'impasto, con un mattarello cominciate a stenderlo più sottile che potete su un piano infarinato.
La pasta ora è pronta per essere farcita.
Adagiate un canovaccio pulito e asciutto su un piano, sistemate con delicatezza la sfoglia, spennellatela con burro fuso. Spargete ora i biscotti sbriciolati, durante la cottura asciugheranno l'umidità in eccesso.
Distribuite uniformemente la farcia.
Con l'aiuto del canovaccio arrotolate l'impasto su se stesso, chiudete bene  le estremità.
Prendete una teglia coperta con un foglio di carta forno e con estrema delicatezza spostate lo strudel cercando di posizionare la chiusura sotto, spennellate la superficie con altro burro sciolto, cospargete con zucchero di canna ed infornate a 180° per circa 30 minuti (forno preriscaldato).


A presto!!