mercoledì 28 settembre 2016

Ciambellone classico


Una genuina ciambella da colazione che profuma di ricordi d'infanzia
non solo per i semplici ingredienti usati ma anche per la cottura 
con il buon vecchio fornetto di campagna,
perché io amo le vecchie tradizioni!


INGREDIENTI:
  • 350 g di farina "00"
  • 150 g di zucchero di canna
  • 3 uova
  • 50 ml di latte
  • 50 ml di rum
  • 70 ml di olio di mais
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito
  • semini di 1 bacca di vaniglia
  • 1 mela + 1 cucchiaio di rum
  • zucchero di canna e zucchero a velo per lo spolvero


Pelate una mela, tagliatela a fettine sottili e cospargetela con un cucchiaio di rum.
Sgusciate le uova in una terrina, aggiungete lo zucchero di canna e montate con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto gonfio.
A  questo punto unite l'olio, il latte, il rum, i semini di una bacca di vaniglia e un pizzico di sale.
Mescolatee tutto con un cucchiaio di legno poi incorporate poco per volta la farina setacciata con il lievito. Amalgamate il tutto con cura e versate il composto in uno stampo per ciambella da 24 cm imburrato e infarinato.
Inserite ora ordinatamente le fettine di mela e cospargete la superficie con zucchero di canna.
Io in questo caso ho usato il fornetto di campagna per dolci ben imburrato e infarinato.
Se cuocete il dolce in forno basteranno 45 minuti a 170° (forno preriscaldato).
Se invece cuocete il dolce nel fornetto di campagna i tempi si allungano, 1 ora circa, ma controllate con uno stecchino e se necessita proseguite la cottura ancora per una decina di minuti.
A fine cottura sfornate il dolce, lasciate intiepidire e cospargetelo con zucchero a velo.


A presto!!!




Se vi è piaciuta la ricetta cliccate qui..

Follow on Bloglovin Follow Me on Pinterest

mercoledì 21 settembre 2016

Crema di zucchine con yogurt e pomodori secchi


Ortaggi freschi, 
erbe aromatiche e un filo d'olio extravergine buono... 
 semplici ingredienti, pochi passaggi et voilà il mio pasto preferito!
Vi lascio la ricetta, provatela anche voi :)


INGREDIENTI:
  • 500 g di zucchine
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 600 ml di brodo vegetale
  • sale, pepe
  • 150 g di yogurt bianco intero
  • foglie di basilico
  • qualche falda di pomodoro secco sott'olio
Lavate le zucchine e tagliatele a pezzettini.
Sbucciate lo spicchio d'aglio e la cipolla e tritateli.
Prendete una pentola, scaldate i due cucchiai d'olio e fate imbiondire la cipolla, quindi aggiungete l'aglio, le zucchine e fate cuocere per qualche minuto mescolando di tanto in tanto.
Aggiungete il brodo vegetale fino a coprire le zucchine e insaporite con sale e pepe.
Fate sobbollire coperto per circa 20 minuti, poi unite lo yogurt e proseguite per un minuto la cottura.
Frullate brevemente e riducete in crema.
Lavate e asciugate le foglie di basilico, spezzetatele.
Tagliate a listarelle anche qualche falda di pomodoro secco sott'olio.
Distribuite la crema nei piatti, guarnite con il basilico, i pezzettini di pomodoro e una grattugiata di pepe.
Un filo d'olio se volete.
Servite.


A presto!


Se vi è piaciuta la ricetta cliccate qui..

Follow on Bloglovin Follow Me on Pinterest

sabato 17 settembre 2016

Torta morbida di fichi


Semplice dolce da colazione preparato con gli ultimissimi fichi del mio alberello.
Torta morbidissima e versatile che ben si adatta a molti tipi di frutta, io la preparo spesso anche con le mele, le pere, le pesche e l'ananas.
Buon fine settimana e un abbraccio a tutti!!


INGREDIENTI:
  • 150 g di farina "00"
  • 50 g di fecola di patate
  • 100 g di zucchero
  • 80 g di burro morbido
  • 1 uovo
  • 1 bicchierino di limoncello
  • 1/2 bustina di lievito
  • scorza di 1 limone non trattato
  • 7 fichi
  • zucchero a velo
Lavorate il burro morbido con lo zucchero (mettetene da parte un cucchiaio) fino ad ottenere una crema, aggiungete l'uovo, amalgamatelo con cura. Unite ora la farina, la fecola, il lievito setacciati insieme e cominciate a mescolare aggiungendo gradatamente un bicchierino di limoncello. 
Unite ora la scorza grattugiata di un limone non trattato e amalgamatelo all'impasto.
Imburrate e infarinate uno stampo da 24 cm, versatevi l'impasto e livellate.
Tagliate i fichi a metà, eliminate la pelle e appoggiateli delicatamente sulla superficie della torta.
Spolverate con un cucchiaio di zucchero e infornate a 180° per 35 minuti (forno preriscaldato), fate sempre la prova stecchino.
Lasciate raffreddare il dolce e cospargete con poco zucchero a velo.


A presto!


Se vi è piaciuta la ricetta cliccate qui..

Follow on Bloglovin Follow Me on Pinterest