lunedì 8 luglio 2019

Torta fredda con Nocciolata Bianca Rigoni di Asiago


Con questo caldo, l'uso del forno è ridotto al minimo
e nel mio caso è ridotta al minimo anche la voglia di stare ai fornelli.
La voglia di gustare un dolcino però è sempre presente, 
quindi mi sono adeguata alle necessità ed ho preparato
questa torta estremamente facile ma buona buona.


INGREDIENTI:
  • 200 g di biscotti integrali
  • 80 g di burro
  • 300 g di panna fresca
  • 200 g di Philadelphia
  • 125 g di yogurt alla vaniglia
  • 150 g di Nocciolata Bianca Rigoni di Asiago
  • 2 cucchiai di rum scuro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 6 g di gelatina in fogli
  • qualche lampone per decorare e foglioline di menta
Per prima cosa riducete in polvere i biscotti con l'aiuto di un mixer, tenetene da parte un cucchiaio per la decorazione. 
Fate sciogliere il burro unitelo poi ai biscotti ed impastate insieme.
Versate ora il composto ben amalgamato su una tortiera di 20 cm di diametro, foderata accuratamente con carta forno. Compattate e livellate con l'aiuto di un cucchiaio, non alzate bordi laterali.
Mettete in frigo.
Mettete in ammollo in acqua fredda i fogli di gelatina.
Mescolate il formaggio Piladelphia con lo zucchero a velo, lo yogurt alla vaniglia e la Nocciolata Bianca Rigoni di Asiago. Tutto deve essere ben amalgamato e vellutato.
Montate ora la panna freddissima.
Scaldate i due cucchiai di rum scuro, scioglietevi i fogli di gelatina, lasciate intiepidire ed unite al composto di yogurt, formaggio e Nocciolata Bianca Rigoni di Asiago.
A questo punto incorporate la panna ben montata molto delicatamente.
Versate il composto sui biscotti compattati, livellate e mettete in freezer per qualche ora.
Al momento di servirla, cospargete la superficie  con i biscotti ridotti in polvere e decorate con qualche lampone fresco e qualche fogliolina di menta.
Servite.


A presto!