domenica 25 settembre 2011

Torta variegata alle pere

 
 
Vi lascio la ricetta di questa torta autunnale.
Esistono innumerevoli versioni di questo dolce, a noi però piace così.
Potete anche sostituire le pere con altra frutta più gradita.

INGREDIENTI:
  • 200 gr. di yogurt greco
  • 230 gr. di farina 00 Molino Rossetto
  • 50 gr di fecola
  • 40 gr di farina di nocciole
  • 4 uova
  • 20gr. di cacao amaro
  • 170 gr. di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito
  • 70 gr. di burro
  • 3 pere

Montate i tuorli con lo zucchero, aggiungete lo yogurt e il burro fuso.
Setacciate il lievito con le farine (farina 00, fecola e farina di nocciole) e mischiate con cura.
Montate a neve gli albumi e aggiungete all'impasto.
Unite una pera tagliata a cubetti.
Dividete l'impasto a metà e su una parte unitevi il cacao.
Ungete uno stampo, versate il composto chiaro, livellate. Sopra versatevi il composto scuro.
Mescolate per creare l'effetto marmorizzato.
Tagliate le restanti pere a spicchi e inseritele in superficie.
Preriscaldate il forno a 175° e cuocete la torta per 50 minuti circa.

Se vi è piaciuta la ricetta cliccate qui..

Follow on Bloglovin Follow Me on Pinterest

lunedì 19 settembre 2011

Biscotti al cacao

 
 
 
 

Sono tornata!!
Vi sono mancata?? Dovete risponedere di sì!! Sono moltooo permalosa!

Vi piacciono i miei biscottini??
.. preparati qualche giorno fa al mattino e.. regalati al pomeriggio!! Sì perchè, se mi accorgo che, realmente i miei ospiti gradiscono qualche mio pasticcio, regalo con immenso piacere!!!!
Vi lascio la ricetta!!

INGREDIENTI:
  • 200 gr di farina "00" Molino Rossetto
  • 100gr di fecola di patate
  • 190 gr di zucchero + quello per la cottura
  • 130 gr di burro
  • 40 gr di cacao amaro
  • 70 gr di mandorle tritate
  • 70 gr di nocciole tritate
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di liquore al cioccolato (o altro)

Sbattete il burro con lo zucchero, l'uovo e il liquore. 
Quando il composto è ben montato, aggiungete le farine setacciate con il lievito, il cacao e la frutta secca tritata.
Amalgamate bene. Otterrete un composto sodo.
Formate delle palline e passatele nello zucchero semolato.
Foderate una placca con carta da forno e disponete le palline.
Preriscaldate il forno a 180°.
Cuocete i biscotti per 15 minuti.
Lasciate raffreddare e servite.


Se vi è piaciuta la ricetta cliccate qui..

Follow on Bloglovin Follow Me on Pinterest

giovedì 8 settembre 2011

Gelato alla Rosa

 
 
 
 

Mi prendo qualche giorno di riposo e vi lascio con un delicatissimo gelato alla rosa.
Dopo i biscotti alla lavanda.......... il gelato alla rosa. Fa parte dei miei gusti......... fioriti! ..anzi manca la viola,
che adoro!!!
Il gusto lilla lo tengo per la prossima primavera!!!
Ho usato le roselline che vedete in foto, quelle che uso abitualmente per gli infusi.
Mi raccomando, se a qualcuno interessasse replicare la ricetta, specificate ed insistete in erboristeria..
..roselline per uso alimentare.
Ne bastano due sminuzzate, per infondere al gelato un profumo ed un gusto unico.
Abbraccio tutti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

INGREDIENTI:
  • 250 ml di latte
  • 250 ml di panna fresca
  • 100 gr di zucchero
  • 2-3 roselline da infuso
Mettete sul fuoco una casseruola con il latte, lo zucchero e le roselline sminuzzate.
Tenete mescolato con cura e prima che il latte alzi il bollore, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.
Mettete in frigo per 2-3 ore.
Trascorso il tempo, montate la panna.
Versate il latte attraverso un colino, per eliminare le roselline sminuzzate.
Mescolate il latte aromatizzato con la panna e versate tutto nella gelatiera, facendola funzionare per 30 minuti circa.

Se vi è piaciuta la ricetta cliccate qui..

Follow on Bloglovin Follow Me on Pinterest

lunedì 5 settembre 2011

Crostata alla Nutella

 
 
 
S.O.S. Lory!!!!!
Venerdì, mi è arrivata una richiesta d'aiuto da parte della mia cuginetta lontana.
"Aiuto, sono disperata devo fare una crostata alla nutella!!!!"
No, per carità, non ti disperare!!!! ..in un'ora la prepari!!!!!
Ora!!! ..non che sia un'esperta! ..ma, se la bellissima cugina si accontenta della mia semplice ricetta, son ben felice di aiutarla!!!! .. anche se avrei preferito, prepararla e consegnarla a domicilio, con tanti baci!!
Son comunque convinta che la crostata la sa fare ..e anche bene!!!

Fammi pensare!?!? Mi hai mai preparato la crostata???????? Nooooo????? Vergogna!!!
Eppure da te l'ho mangiata, forse preparata da zietta bella però!!!!
Comunque cara cugi prova!!!!! .. se poi non piace, puoi tranquillamente dare la colpa alla torinese.
Un forte abbraccio a te e un bel bacio al fidanzato!!! ..Oh scusa, che sbadata!!! .. volevo dire il contrario!!!!!!!!

INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA:
  • 300 gr di farina "00"
  • 150 di burro
  • 150 di zucchero
  • 1 uovo intero e 1 tuorlo
  • la scorza di 1 limone
  • 1 pizzico di sale
INGREDIENTI PER LA FARCIA:
  • 500 gr di Nutella
  • 4 cucchiai di panna fresca
  • 2 cucchiai di granella di nocciole (facoltativo)
La tortiera che ho utilizzato ha un diametro di 26 cm.
Lavorate il burro con lo zucchero, la scorza di limone e il sale.
Unite l'uovo e il tuorlo. Amalgamate, quindi aggiungete la farina.
Lavorate la pasta molto velocemenete. Fate un panetto, avvolgetelo con della pellicola e ponetelo in frigo per mezz'ora. Se avete fretta, 10 minuti in freezer.
Trascorso il tempo, prendete la pasta e mettetela tra 2 fogli di carta forno, tiratela con il mattarello.
Sfilate delicatamente il foglio di carta superiore.
Imburrate e infarinate una tortiera.
Adagiate la pasta alla tortiera, aiutandovi con il foglio di carta, premete delicatamente sui bordi.
Sfilate la carta. Sistemate la pasta frolla e con una rotella tagliate la pasta in eccesso.
Preriscaldate il forno a 180°.
Coprite la pasta frolla con un foglio di carta forno, fermatela con una manciata di fagioli secchi, affinchè non gonfi in cottura e passate il guscio in forno per 20 minuti.
Nel frattempo, in una terrina, mescolate la nutella con la panna e i due cucchiai di granella di nocciole.
Togliete il guscio di pasta frolla dal forno, eliminate la carta e versatevi il composto alla nutella.
Fate cuocere per altri 10 minuti.
Se volete potete decorare la crostata con biscotti di pastafrolla, utilizzando la pasta  avanzata dal bordo. Cuocete i biscotti separatamente e posizionateli a crostata tiepida. Oppure guarnite con della granella di nocciole, anch'essa sparsa solo a torta tiepida. 


Se vi è piaciuta la ricetta cliccate qui..

Follow on Bloglovin Follow Me on Pinterest

venerdì 2 settembre 2011

Grissini alla Cipolla

 
 
 

Più di un anno insieme.. credo abbiate cominciato a capire i miei gusti.
Non amo la grande città, non amo la confusione, non amo la perfezione.
Al contrario, amo la ruvidità della campagna , la sua pace e tranquillità.
Non abito in un paese sperduto, sono a due passi da tutto ciò che è comodità!!!
Ho però tanto verde intorno, la fortuna di godere di un orto e di un frutteto di famiglia, accudito con tanta passione da mio suocero.
Tutto questo per dire che, a tavola da me, difficilmente si trovano aragoste e ostriche.
Troneggiano invece quelle ruvidità di cui parlavo poc'anzi.
Torte, biscotti e piatti semplici della tradizione.
Ieri ho preparato questi  grissini, friabili e leggeri,
riassumono quello che in definitiva piace a me.
.. Felice Fine Settimana!!!!!

INGREDIENTI:
  • 300 gr di farina "00" Molino Rossetto
  • 1 bustina di lievito secco attivo
  • la punta di un cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino colmo di sale
  • 30 gr di olio extravergine di oliva
  • 200 ml di acqua tiepida
  • 50 gr di formaggio grana grattugiato
  • 50 gr. di cipolla affettata finissima
Setacciate la farina in una terrina e mescolatevi il lievito secco attivo.
Fate un buco al centro e versatevi lo zucchero, il sale e l'olio.
Amalgamate con una forchetta, aggiungendo un pò per volta l'acqua tiepida.
Lavorate l'impasto per una decina di minuti in modo energico.
Rimettete l'impasto in un recipiente infarinato, copritelo con della pellicola e mettetelo a lievitare fino a quando non sarà raddoppiato di volume.
Stendete la pasta con il mattarello e formate un rettangolo, spennellate la superficie con dell'acqua e distribuite il formaggio e la cipolla affettata sottile.
Piegate a metà la pasta e con un coltello, tagliate delle strisce larghe circa 1,5 cm.
Avvolgete le strisce, se volete potete passarle su del formaggio grana grattugiato o della farina di mais.
Cuocete per 15 minuti a 180°. Forno preriscaldato.
Ho preso spunto da una ricetta trovata sul ricettario Paneangeli.

Se vi è piaciuta la ricetta cliccate qui..

Follow on Bloglovin Follow Me on Pinterest