Mi trovate anche su...

facebook instagram pinterest bloglovin

Torta nocciolina


Difficilmente resisto a una fetta di torta morbida e ricca di frutta, nel mio bistrot virtuale ne trovate a decine, sono da sempre i miei dolci preferiti, belli da vedere e buonissimi da assaporare, perfetti in ogni occasione... dalla colazione, alla merenda per arrivare al dessert.
Per iniziare la settimana in dolcezza condivido con voi la mia torta nocciolina arricchita con tanta  Fiordifrutta Rigoni di Asiago... gustoooo? Pesche e Nocciole del Piemonte, abbinamento irresistibile, provare per credere!!
Avete mai assaggiato Fiordifrutta Pesche Rigoni di Asiago? Deliziosa e profumatissima, dal gusto buono, dolce e vellutato, prodotta 100% da frutta biologica.
Vi lascio la ricetta ed un abbraccio!


INGREDIENTI:
  • 380 g di farina 00
  • 200 g di nocciole 
  • 180 g di burro
  • 1/2 limone
  • 150 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1/2 cucchiaino di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 3/4 cucchiai di liquore Amaretto
  • 250 g di Fiordifrutta Pesche Rigoni di Asiago
  • 3 pesche intere sciroppate
  • zucchero a velo

Sempre con me... 


Tritate finemente le nocciole con l'aiuto di un mixer.
Spostate le nocciole tritate in una terrina, mescolatele con la farina, lo zucchero, il lievito e un pizzico di sale.
Unite ora la buccia di mezzo limone grattugiata, mescolate.
Aggiungete un uovo e con l'aiuto di una forchetta cominciate ad amalgamare anche il burro freddo aggiunto a piccoli pezzettini.
Unite il liquore Amaretto poco alla volta, fino ad ottenere un composto morbido ma lavorabile e non appiccicoso.
Impastate il tutto dapprima nella terrina, poi spostatevi su una spianatoia spolverata di farina e velocemente terminate la lavorazione dell'impasto.
Con il mattarello stendete allo spessore di circa 7 millimetri e rivestite uno stampo quadrato a cerniera di 25x25 cm imburrato e infarinato.
Mettete da parte l'impasto in avanzo.
Rifilate i bordi e bucherellate il fondo.
Distribuite abbondante Fiordifrutta Pesche Rigoni di Asiago sul fondo e adagiate le pesche sciroppate ben asciutte, tagliate a fettine.
Coprite il tutto con l'impasto avanzato disposto in pezzi fino a coprire buona parte del dolce , non preoccupatevi se rimangono fessure scoperte. Non pressate ma lasciate la copertura morbida.
Mettete tutto in frigo per qualche ora.
Infornate la torta a 175° per 25-30 minuti, quindi proseguite la cottura per altri 10 minuti con calore solo sotto (eventualmente copritela con un foglio di stagnola per non farla scurire troppo).
Sfornate la crostata, attendete un minuto e sformatela.
Lasciate raffreddare e prima di servire spolverizzatela con zucchero a velo.


A presto!

Commenti

  1. Golosissima questa torta nocciolina! La foto del quadrotto con i pezzi di pesca che fan "ciao ciao" è proprio invitante. L' amaretto, con la pesca, è la morte sua...e con le nocciole di sicuro fa risuscitare :-D (per rimanere in tema Halloween ahahaha). Ci vedrei bene anche dei pezzi di cioccolata oppura in versione dark con del cacao nell' impasto. Che ne pensi?
    Un abbraccio e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  2. Davvero super golosa questa torta😍😍😍😍😍

    RispondiElimina
  3. Favolosa!!!
    l'aggiunta delle pesche sciroppade mi piace tantissimo :-P
    complimenti ^_^

    RispondiElimina
  4. Davvero favolosa questa ricetta! Complimenti!

    RispondiElimina
  5. Mamma mia che golosità, una vera bontà. Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  6. Questa torta è uno spettacolo: tanto, ma tanto golosa ...immagino il sapore meraviglioso...pesche e nocciole...abbinamento divino...un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Mooolto buona ma io dolci purtroppo no. Prendi da qui, buona giornata un abbraccio.
    (Penso prima di dicembre non ritorno)

    RispondiElimina
  8. Due quadrotti li mangerei con piacere! Sarà una super torta golosa, complimenti!

    RispondiElimina
  9. IL sapore della nocciola abbinato a quello della confettura, mi fa sognare! Una fetta ed è come toccare il paradiso...

    RispondiElimina
  10. Rustica e tango golosa questa torta, grazie, una meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  11. Golosa e da provare assolutamente, brava Lory.

    RispondiElimina

Posta un commento

INSTAGRAM

Post più popolari