Mi trovate anche su...

facebook instagram pinterest bloglovin

Crema di ceci con totani ripieni

Vi è mai capitato di essere irresistibilmente attratti da un immagine di un piatto trovato su qualche rivista o in rete?

Ecco, mi è successo ieri "sfogliando" Sale&Pepe. Cercavo una ricetta insolita per preparare i totani e l'ho trovata, condivido con voi il risultato.

Buona giornata!

INGREDIENTI:

  • 800 g di ceci in scatola
  • 6 totani piccoli
  • 200 g di salsiccia
  • 100 g di pangrattato
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 1 scalogno
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 mazzetto di prezzemolo 
  • qualche fogliolina di origano fresco
  • 20 pomodori pachino
  • sale e pepe
Scola i ceci e sciacquali.
Soffriggi lo scalogno in una casseruola con un filo di olio.
Unisci i ceci e lasciali insaporire per qualche minuto.
Aggiungi il brodo caldo, regola di sale e cuoci per 4 minuti dalla ripresa dell'ebollizione.
Frulla il composto con un frullatore a immersione, aggiungi un filo d'olio, fino a ottenere una crema omogenea e tienila in caldo.
Pulisci i totani, lavali con cura, stacca i tentacoli e le alette laterali e sminuzza queste parti.
Rosola la salsiccia in una padella antiaderente, schiacciandola con una spatola di legno.
Unisci le parti del totano sminuzzate, metà del prezzemolo tritato fine e qualche cucchiaio di pangrattato, quanto basta a ottenere un composto omogeneo, regola di sale e pepe.
Riempi le sacche con il composto preparato e chiudi l'apertura con due stecchini incrociati.
Rosola i totani in una casseruola con 3-4 cucchiai di olio per 4 minuti e girali spesso con due palette di legno, in modo che prendano colore da ogni parte.
Aggiungi i pomodori (tagliando a metà quelli più grossi), copri e lascia cuocere tutto per una decina di minuti.
Tosta il restante pangrattato in una padella con un filo d'olio finché sarà leggermente dorato e aromatizza con il prezzemolo e l'origano.
Distribuisci la crema di ceci sui piatti, sistemaci sopra uno o due totani ripieni tagliati a metà e completa con il guazzetto di pomodorini.
Rifinisci i piatti con un filo d'olio crudo e cospargi con il pangrattato e l'origano fresco.


A presto!


Commenti

INSTAGRAM

Post più popolari