Mi trovate anche su...

facebook instagram pinterest bloglovin

Pane alla robiola con pomodoro e origano


Fare il pane in casa è divertente, rilassante, quasi terapeutico... in questi giorni più che mai, lo dimostra la vendita della farina esaurita in pochi giorni. Per fortuna alcune tipologie ora si trovano di nuovo.
Ciò che più colpisce quando si cucina il pane è l'incantevole profumo che avvolge la casa che a molti ricorda l'infanzia.
Vi lascio la ricetta di questo pane aromatico preparato con robiola, concentrato di pomodoro e origano, io ho usato la mia pasta madre, ma nulla vieta l'utilizzo del lievito di birra.
Tra due fette di questo pane semplice e saporito sono finite foglie di insalata, un ovetto strapazzato e qualche rondellina di cipollotto fresco!!
Buona settimana!


INGREDIENTI:
  • 350 g di farina 00
  • 150 g di semola rimacinata
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 8 g di sale
  • 100 g circa di pasta madre rinfrescata (oppure 10 g di lievito di birra fresco)
  • 50 g di robiola
  • 150 ml di latte
  • acqua q.b.
  • 3 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • origano
  • semola per lo spolvero
  • un cucchiaio di olio extravergine per la superficie


Mettete le farine in una terrina, unite l'olio, il sale, la pasta madre rinfrescata e spezzettata con le mani (o il lievito di birra) e impastate il tutto unendo il latte tiepido in cui avrete stemperato il formaggio.
Se usate l'impastatrice come ho fatto io, versate questi ingredienti nella ciotola e azionate l'apparecchio.
Man mano che la macchina impasta, all'occorrenza, aggiungete dell'acqua, fino ad ottenere un impasto morbido.
Se impastate a mano lavorate l'impasto energicamente per 20-30 minuti, anche in questo caso, fino ad ottenere una pasta morbida.
Infarinate leggermente la pasta con uno spolvero di semola, appoggiatela su una spianatoia e copritela con uno strofinaccio.
Lasciatela riposare un'ora.
A questo punto, stendete l'impasto come se doveste fare una focaccia, distribuite uniformemente il concentrato di pomodoro diluito con un cucchiaio di acqua e spolverate con dell'origano.
Arrotolate la pasta con delicatezza e adagiatela in uno stampo ( il mio lungo cm 33) coperto con carta forno inumidita e ben strizzata. 
Ponete in forno spento e lasciate lievitare il pane per qualche ora. La cupola del pane deve uscire dallo stampo.
A questo punto pennellate la superficie con pochissimo olio extravergine di oliva e spolverate con della semola, renderà la crosticina croccante e saporita.
Preriscaldate il forno a 190° (funzione termoventilato) e cuocete per 35-40 minuti.
Lasciate raffreddare il pane.
Servite.

A presto!

Commenti

  1. Cara Lory, non so se la abbia mai assaggiato questo pane, ma credo sia molto buono.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. che spettacolo Lori è venuto una meraviglia. Soffice soffice. Io adoro l'abbinamento pomodoro orignao

    RispondiElimina
  3. Io dopo tanto.. ho trovato nuovamente il lievito di birra e mi son lanciata in tante preparazioni! Che meraviglia il tuo.. baciotti e buona settimana :-*

    RispondiElimina
  4. L'avevo visto stamane su IG. E' un pane meraviglioso! Quanta morbidezza! Sìsì mi intriga proprio tanto! Un bacio

    RispondiElimina
  5. Fantastico! Complimenti Lory 👏

    RispondiElimina
  6. E' bellissimo! Soffice e colorato. Io lo mangerei anche da solo...così ^_^
    Un bacio

    RispondiElimina
  7. L'assoluta perfezione! Complimenti Lory!

    RispondiElimina
  8. Bellissimo, soffice e colorato!! Chissà che buono 😋😋😋😋

    RispondiElimina
  9. Un pane bellissimo, con tutti i sapori che amo. la presentazione è sempre stupenda, bravissima cara Lory!

    RispondiElimina

Posta un commento

INSTAGRAM

Post più popolari