Mi trovate anche su...

facebook instagram pinterest bloglovin

Pane pizza


Un'altra ricetta che adoro... direttamente dal blog Profumo di lievito di Adriano Continisio.
Il pane pizza, una sorta di focaccia da farcire o da guarnire in superficie con fantasia.
Morbidissima e gustosissima!
Se vi capita di organizzare un apericena tra amici in terrazza o in giardino, con questo pane pizza farete tutti felici!
Vi riporto la ricetta.

INGREDIENTI:
  • 700 g di farina W280
  • 550 g di acqua 
  • 8 g di lievito di birra fresco
  • 2 cucchiai di strutto
  • 15 g di sale
Alle ore 11 prepariamo il poolish con 300 g di farina, 300 g di acqua fresca, 4 g di lievito.
Mescoliamo, sigilliamo copriamo e lasciamo a temperatura ambiente 20°
Alle 15, sciogliamo il resto del lievito in 30 g di farina e sigilliamo.
Versiamo l'acqua rimanente 220 g nell'impastatrice, versiamo a pioggia il resto della farina ed avviamo la macchina a vel. 1, impastiamo circa due minuti, spegnamo e copriamo.
Dopo 45 minuti riavviamo la macchina, uniamo il lievito e lentamente il poolish, impastiamo fino ad amalgamare, aggiungiamo il sale.
Montiamo la foglia, aumentiamo gradatamente la velocità fino a 1,5, dopo un paio di minuti portiamo a 2 ed impastiamo fino a che non incorda.
Rimontiamo il gancio, uniamo lo strutto e lasciamo assorbire a bassa velocità, dopodiché aumentiamo a vel. 1,5 per qualche minuto fino a che non ha preso estensibilità.
Copriamo e lasciamo raddoppiare.
Alle 18.30 circa, rovesciamo l'impasto su una superficie infarinata e con una spatola spezziamo di netto in due parti.
Con il taglio in alto diamo le pieghe ad ogni porzione e poniamo in due teglie leggermente unte con le pieghe in basso, copriamo.
Dopo 30 minuti stendiamo delicatamente con le mani coprendo le teglie 2/3 per il pane pizza, intere per la pizza, copriamo e poniamo a 28° fino al raddoppio.
(il pane pizza va steso in modo delicato, cercando di manipolare il meno possibile).
Pennelliamo con olio e cospargiamo di sale grosso ( o un emulsione di acqua, olio e sale).
Inforniamo a 250° nella parte bassa, dopo circa 10 minuti spostiamo un po' più su della parte centrale e completiamo la cottura (circa 10 minuti).

Note personali.
Prima di infornare, dispongo qualche pomodorino tagliato a metà sulla superficie ed a cottura ultimata completo con rucola e speck o prosciutto crudo.
Con le alte temperature di questi giorni, l'impasto lieviterà con estrema facilità, tenetene conto, potreste non riuscire a seguire le tempistiche indicate.

A presto!

Commenti

  1. Cara Lory, certo che con un bel pezzo si può fare un buon spuntino pomeridiano.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-) 
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Io pure ho un impasto per focaccia in lievitazione.. Bella questa ricetta.. bella sofficiosa, si vede, la tua focaccia! baciotti

    RispondiElimina
  3. Sei davvero bravissima !!! Tanti complimenti 👏👏👏

    RispondiElimina
  4. Bravissima io non ci ho mai provato. Buona fine settimana.

    RispondiElimina
  5. meraviglia Lory, fa una gola così bella sofficiosa :) le ricette di Adriano sono sempre una garanzia di successo. un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  6. Mado' Lory!!!! Che spettacolo questo pane pizza!!!
    Ti è venuto benissimo e l'imbottitura che hai scelto è tra le mie preferite: fresca e gustosa.
    Proverò.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  7. Questo pane pizza mi intriga proprio tanto! Assolutamente da provare :) Un bacio

    RispondiElimina
  8. Mi stuzzica moltissimo! Come si fa a resistergli?

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia, molto invitante!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

INSTAGRAM

Post più popolari