Mi trovate anche su...

facebook instagram pinterest bloglovin

Pollo alla creola


Piatto tipico della Louisiana di cui New Orleans è la capitale, la cucina creola riflette la storia della popolazione della città, frutto dell'incontro di coloni francesi, indiani, spagnoli e africani.
Una sovrapposizione di culture che ha portato alla fusione delle varie abitudini alimentari sul territorio.
Se vi piacciono le spezie vi innamorerete di questo piatto colorato e raffinato.
Per prepararlo necessiterete delle spezie Cajun, un saporito mix che si ottiene mischiando un cucchiaio di aglio in polvere con un cucchiaio di cipolla in polvere, due cucchiai di pepe bianco, due cucchiai di pepe nero in grani schiacciati, 1 1/2 cucchiaini di pepe nero di Caienna, 2 cucchiaini di timo secco e 1/2 cucchiaino di origano secco.
Il tutto poi va conservato in un barattolino a chiusura ermetica.
Queste spezie prendono il nome della tradizione culinaria cajun, presente in Louisiana e spesso confusa con la creola.
I coloni francesi che popolarono le terre della Louisiana si chiamarono Cajun mentre quelli che si stabilirono a New Orleans si definirono Creoli.
La loro cucina più etnica, cittadina e raffinata si differenzia da quella cajun, più robusta e sostanziosa.
Ricetta liberamente tratta e parzialmente modificata da Sale & Pepe Maggio 2012.
Ed ora vi lascio la ricetta!

INGREDIENTI:
  • 1 1/2 kg di pollo tagliato in pezzi
  • 1 grossa cipolla
  • 1 peperone verde grande
  • 1 costola di sedano
  • 2 cucchiai di spezie cajun
  • 1/2 cucchiaino di basilico secco
  • 250 g di farina
  • 2 cucchiaini di paprica dolce
  • 1 peperone rosso tagliato a cubetti piccoli
  • 60 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 piccolo peperoncino rosso
  • 200 ml di brodo vegetale leggero
  • 250 ml di yogurt greco intero
  • 25 g di burro
Lavate e asciugate il pollo.
Tritate grossolanamente la cipolla, il peperone verde e il sedano, mettete da parte.
Tagliate a dadini il peperone rosso  mettete da parte.
Mischiate la farina setacciata con le spezie cajun, il basilico secco e la paprica. 
Passatevi i pezzi di pollo, infarinandoli bene, tenete da parte il mix che avanza.
Scaldate l'olio in una grande padella e rosolatevi i pezzi di pollo, quattro minuti per parte, o finché non saranno croccanti e dorati; quindi sgocciolateli e metteteli da parte al caldo.
Lasciate nella padella solo due cucchiai del fondo di cottura del pollo (tenete da parte il fondo rimasto) e rosolatevi il misto di verdure con il peperone rosso e il peperoncino, mescolando, quindi trasferite il tutto in una pirofila da forno e disponetevi sopra il pollo rosolato messo da parte.
Bagnate con 200 ml di brodo vegetale leggero, coprite e passate in forno a 180° per 40 minuti.
Tirate fuori dal forno, aggiustate di sale e aggiungete lo yogurt greco, infornate nuovamente per altri 20 minuti.
In un pentolino, fate fondere il burro a bagnomaria e amalgamatevi tre cucchiai del mix di spezie e farina rimasto, mescolando finché il composto, risulterà dorato.
Incorporatevi il fondo di cottura del pollo tenuto da parte, stemperando se necessario con poca acqua, in modo da ottenere una salsa densa e omogenea da servire con il pollo.

A presto!


Commenti

  1. Arrivo per cena!! Troppo buono!!! Buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Ho sempre sentito di questo piatto...ma purtroppo non lo mai mangiato. Le spezie usate mi piacciono... deve essere davvero buono. 😋 Salvo la ricetta... grazie! 😘

    RispondiElimina
  3. Questo pollo mi ha già fatto venire fame, tt le tue ricette sono da provare,complimenti.

    RispondiElimina
  4. Ha un aspetto fantastico sicuramente da provare 😋

    RispondiElimina

Posta un commento

INSTAGRAM

Post più popolari