Mi trovate anche su...

facebook instagram pinterest bloglovin

Ciambelline di mele cotte al forno

In questi giorni di grande freddo, terminare il pasto con un dessert caldo è davvero piacevole, se poi è semplice, sano, profumato, da gustare senza tanti sensi di colpa e che si scioglie in bocca beh... lo è ancor di più!

Ieri ho preparato le mele in pastella... solitamente si friggono, ma io detesto friggere e non amo la frittura quindi ho optato per la cottura in forno, inebriando casa e tagliando le calorie!

A tal proposito, vi consiglio Dolcedì Rigoni di Asiago, un dolcificante di origine naturale estratto esclusivamente dalle mele. Un'alternativa naturale allo zucchero tradizionale. Grazie alla sua consistenza liquida, Dolcedì è perfettamente solubile in bevande calde e fredde, è inoltre ideale nella preparazione di dolci da forno ed è ottimo su yogurt e frutta fresca, ha un gusto neutro e non altera i sapori! Da tempo lo utilizzo e lo consiglio! E per completare il dessert, un velo di Fiordifrutta Arance Amare Rigoni di Asiago, talmente buona da creare dipendenza, il suo gusto amarognolo e asprigno, sposa perfettamente il dolce naturale della mela.

Una semplice combinazione di sapori da sfornare e gustare calda.

Buona settimana!

INGREDIENTI:


Lavate accuratamente le mele, sbucciatele e con l'apposito attrezzo eliminate il torsolo centrale.
Tagliate le mele a fette e tamponatele con una fettina di limone per non farle annerire.
In una ciotola, versate il latte, aggiungete l'uovo sbattuto, la cannella, la buccia grattugiata di una piccola arancia bio ed un cucchiaio del suo succo, unite i tre cucchiaini di Dolcedì Rigoni di Asiago e mescolate bene con una frusta.
Aggiungete ora la farina setacciata con la punta di un cucchiaino di lievito per dolci. Amalgamate bene tutto.
Passate ora le fette di mela nella pastella e trasferitele su una teglia coperta da un foglio di carta forno, io le ho posate su uno stampo da ciambelle per far sì che mantenessero la forma.
Infornate a 180° e cuocete a forno ventilato per circa 20 minuti.


A cottura ultimata, sfornate le mele, lasciatele raffreddare solo qualche minuto, spolveratele con lo zucchero a velo e servitele subito con un cucchiaino di 

Sempre con me Rigoni di Asiago!

A presto!



Commenti

  1. Le ciambelline sono meravigliose ed invitanti! Vedo che non sono l'unica ad adorare la Fiordifrutta alle arance amare e ad odiare friggere :))
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  2. devo dire che hai avuto proprio una bella idea, anche io non ho mai voglia di friggere. E poi secondo me sono deliziose anche così E mi piacciono da matti così tutte belle regolari a forma di ciambellina

    RispondiElimina
  3. Molto buone ma senza confettura per me . Brava Come sempre buona giornata

    RispondiElimina
  4. che meraviglia queste ciambelline!!!

    RispondiElimina
  5. Maddai!!! Cotte al forno! Che genialata! Devo assolutamente provare :-)

    RispondiElimina
  6. Bellissime e molto invitanti le tue ciambelline di mele e la cottura al forno mi ispira tantissimo perchè anch'io non amo friggere!!!
    Baci

    RispondiElimina
  7. Hanno un aspetto delizioso, grazie!

    RispondiElimina
  8. Sono fantastiche e perfette come tutte le tue ricette, bravissima. un abbraccio.

    RispondiElimina

Posta un commento

INSTAGRAM

Post più popolari