Mi trovate anche su...

facebook instagram pinterest bloglovin

Spaghetti risottati con broccoletti e gamberi

L'arrivo di ospiti improvvisi, una serata fuori programma tra amici o una cena veloce prima del cinema, vi lascio un'idea da tenere sempre a portata di mano. 

Che poi, con le festività dietro l'angolo e le innumerevoli cene da pianificare che ci spetteranno, basta davvero poco per curare la presentazione di un piatto e trasformare anche una semplice ricetta in un primo elegante che ben si adatta alle occasioni speciali. 

Buon pranzo!

INGREDIENTI per 4 persone:

  • 320 g di spaghetti
  • 500 g di broccoletti
  • 1 spicchio d'aglio
  • 4 acciughe del Cantabrico
  • 3 falde di pomodori secchi sott'olio
  • peperoncino
  • 20 gamberetti
  • olio extravergine di oliva
  • sale
Lavate accuratamente i broccoletti, divideteli in cimette, sbollentateli in abbondante acqua bollente salata, la stessa in cui cuocerete gli spaghetti.
Con una schiumarola scolateli, frullatene metà a crema (tenete da parte l'altra metà) e sempre frullando aggiungete a filo due cucchiai di olio per renderla vellutata. Regolate di sale.
In una larga padella, versate un cucchiaio di olio, uno spicchietto d'aglio vestito e le acciughe del Cantabrico.
Mescolate e sfaldate le acciughe, unite le cimette di broccolo tenute da parte e saltate velocemente il tutto per qualche minuto. Schiacciando i broccoli con una forchetta.
Sgusciate i gamberi, salateli e uniteli alle cimette.
Cuoceteli insieme per qualche minuto.
Eliminate l'aglio, spegnete il fuoco e coprite.
Lessate gli spaghetti nell'acqua di cottura dei broccoletti e scolateli a metà cottura.
Scaldate un tegame con due cucchiai di olio, aggiungete gli spaghetti e cuoceteli versando un mestolo della loro acqua di cottura per volta. 
Dopo circa due minuti, unite la crema preparata e continuate a risottare la pasta fino a giusta cottura.
Al termine della cottura unite le restanti cimette di broccoli saltate con i gamberi. 
Aggiungete ora le falde di pomodori secchi sott'olio sminuzzate grossolanamente. 
Saltate il tutto energicamente, aggiungete peperoncino a piacere e servite subito.

A presto!

Commenti

  1. Come sempre ogni volta che riguardo una tua ricetta mi viene la salivazione... non basta vederla sui social, l'acquolina arriva sempre, super brava tesoro!!! (dal pc non riesco a fare i cuoricini ma conta che te ne sto mettendo almeno una dozzina)

    RispondiElimina
  2. Hai proprio ragione è un piatto molto elegante ma anche di gusto!
    Un'ottima idea, grazie :-)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Mi piace da matti questo mix di sapori! ma poi vogliamo parlare della presentazione?? Complimenti

    RispondiElimina

Posta un commento

INSTAGRAM

Post più popolari