giovedì 20 luglio 2017

Insalata di riso fantasia


Vi lascio una saporitissima idea per la vostra cena!


INGREDIENTI:
  • 350 g di riso per insalata 
  • 120 g di mortadella a fette
  • 250 g di piselli lessati
  • 1/2 cipolla rossa
  • 50 g di olive nere denocciolate
  • 3 uova
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di latte
  • un cucchiaio di formaggio grana
  • olio extravergine di oliva
  • buccia di 1/2 limone bio grattugiata  


Cuocete il riso in una pentola con abbondante acqua salata seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione. Scolate il riso e lasciatelo raffreddare sgranandolo con una forchetta per separare bene i chicchi.
Nel frattempo in una ciotola, sbattete le uova con un pizzico di sale, un cucchiaio di latte, un cucchiaio di formaggio grana e un trito di prezzemolo. Cuocete le frittatine in due volte in una padella unta di olio, devono risultare molto sottili. Mettetele da parte.
In una padella unta con poco olio rosolate brevemente la 1/2 cipolla rossa tritata finemente, aggiungete ora i piselli precedentemente lessati, salate pepate ed insaporite per qualche minuto.
Mettete ora il riso freddo in una capiente terrina, conditelo con i piselli insaporiti con la cipolla rossa, la frittata tagliata a quadratini, la mortadella tagliata a quadratini, le olive nere tagliate a rondelle, e la buccia di mezzo limone bio grattugiata finemente.
Irrorate ora l'insalata di riso con un filo di olio extravergine di oliva e una manciata di prezzemolo tritato, mescolate e servite.

venerdì 14 luglio 2017

Torta al Cacao con Pesche e Amaretti


Eccomi di ritorno dopo lunga ma necessaria pausa :)
Che dite facciamo colazione insieme?
Vi aspetto!!!


Sempre con me: 
Tortiera cannellata Guardini

INGREDIENTI:
  • 140 g di farina "00"
  • 40 g di cacao amaro
  • 80 g di fecola di patate
  • 200 g di zucchero di canna
  • 100 g di ricotta di mucca
  • 80 ml di olio di mais
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito
  • 4 pesche mature
  • 6-7 amaretti
  • zucchero di canna per la superficie


Sbucciate le pesche e tagliatele a fettine non troppo sottili, mettetele da parte.
In una ciotola setacciate la farina "00", il cacao amaro, la fecola di patate e la bustina di lievito, mettete da parte.
In un'altra ciotola sbattete energicamente con la frusta le uova con lo zucchero di canna,
unite l'olio di semi di mais e la ricotta, continuate a sbattere gli ingredienti con la frusta per ben amalgamarli.
Aggiungete ora le farine precedentemente setacciate e mescolate accuratamente tutti gli ingredienti.
Imburrate e infarinate uno stampo da 24 cm di diametro.
Versate il composto, livellatelo ed inserite le fettine di pesca a raggiera.
Cospargete la superficie della torta con gli amaretti sbriciolati e con un cucchiaio abbondante di zucchero di canna.
Infornate a 180° (forno preriscaldato statico) per 45 minuti, mi raccomando fate sempre la prova stecchino.


A presto!!

martedì 24 gennaio 2017

Ciambella lime e semi di papavero


Sfogliando la rivista Più Dolci di gennaio, 
mi sono imbattuta in questa deliziosa ricetta...
corsa in dispensa per valutare la presenza di tutti gli ingredienti
 ed immediate mani in pasta!!
Adoro da sempre l'abbinamento semi di papavero e agrumi,
in questo caso buccia e succo di lime.
Il sapore frizzante, fresco dell'esotico lime 
e la naturale dolcezza dei semini rendono questa ciambella
unica ed irresistibile, grazie anche alla "robusta" presenza di grassi
(io ho anche tagliato la quantità di burro).
Una volta ogni tanto però si può fare ;) 


INGREDIENTI:
  • 370 g di farina 00
  • 170 g di burro
  • 160 g di zucchero
  • 4 uova
  • 2 lime
  • 110 g di panna
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 3 cucchiai di liquore all'arancia
  • 80 g di semi di papavero
per la glassa:
  • 140 g di zucchero a velo
  • 30 g di succo di lime
  • lime a fette per la decorazione
  • poco zucchero a velo per lo spolvero
Montate il burro con lo zucchero, unite un uovo alla volta, quindi la farina, il sale e il lievito alternando con la panna.
Dividete il composto in due parti, ad una unite i semi di papavero e il liquore.
Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella, versatevi questo impasto.
Aromatizzate la restante massa con la scorza grattugiata di due lime.
Versatela nello stampo, livellate.
Infornate a 175° per 45 minuti. Fate sempre la prova stecchino per controllare l'avvenuta cottura.
Sformatela e lasciatela raffreddare.
Per la glassa, sbattete lo zucchero a velo con il succo di lime.
Versate la glassa sulla ciambella e decorate con fettine di lime e una spolverata di zucchero a velo


A presto!!

lunedì 16 gennaio 2017

Dolci Cuor di mela


Pochi ingredienti per preparare un dolcetto che ben si presta ad essere consumato 
in ogni momento della giornata
e con questi golosi biscotti auguro a tutti una serena settimana!


INGREDIENTI:
  • 250 g di farina 00
  • 50 g di farina di mais fumetto
  • 2 uova
  • 60 g di zucchero di canna
  • 40 g di miele di acacia
  • 90 g di olio di mais
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 1/2 cucchiaino di lievito
  • zucchero a velo per lo spolvero
per il ripieno:
  • 2 mele piccole
  • 1 noce di burro
  • 1 cucchiaio di miele di acacia

Preparate la frolla.
Su una spianatoia disponete le farine a fontana miscelate con lo zucchero e il 1/2 cucchiaino di lievito, al centro mettete le uova, l'olio e la buccia grattugiata del limone.
Impastate velocemente gli ingredienti, create un panetto, copritelo con la pellicola e mettetelo in frigo per mezz'ora.


Nel frattempo preparate il ripieno.
In una padella fate sciogliere la noce di burro con un cucchiaio di miele, aggiungete le mele tagliate a pezzi piccolissimi e fate cuocere per qualche minuto, le mele devono diventare morbidissime ed asciutte, quasi caramellate.

Stendete la frolla cercando di ottenere uno spessore uniforme di circa 3 mm.
Con un coppapasta rotondo (il mio ha un diametro di 5 cm) ritagliate dei dischi, adagiatevi al centro 1/2 cucchiaino di ripieno, coprite ora con un'altro disco di frolla e sigillate i bordi premendo delicatamente il bordo con le dita.
Disponete i biscotti in una teglia foderata con carta forno e fate cuocere per 15 minuti a 180° (forno preriscaldato)
Estraete i biscotti dal forno, fateli raffreddare, copriteli con una spolverata di zucchero a velo e... buona merenda!!


A Presto!!

lunedì 5 dicembre 2016

Eclair al caffé


L'éclaire è un pasticcino di origine francese, 
preparato con pasta choux,
riempito di crema e ricoperto solitamente 
con una glassa dello stesso tipo del ripieno.
Con questa squisitezza ho chiuso in dolcezza il pranzo domenicale.
La ricetta super perfetta per preparare gli éclairs è di Imma,
il suo blog "Dolci a gogo" è per me da sempre 
fonte di golosa ispirazione!
Per praticità ho usato però un'altra farcitura, sempre al caffè...
non resta che provare le due versioni!
Felice settimana!!!!!


INGREDIENTI la pasta choux:
  • 80 g di latte
  • 80 g di acqua
  • 70 g di burro
  • 2 g di sale
  • 10 g di zucchero
  • 100 g di farina
  • 2 uova
Versare l'acqua ,il latte, il sale, lo zucchero e il burro a pezzetti in una pentola e portare
 il tutto a ebollizione. Fuori dal fuoco unire la farina tutta in un colpo e mescolare
 con una frusta. Rimettere sul fuoco fino a quando non si formerà una palla 
e il composto non sfrigolerà. Far intiepidire spalmando il composto ai lati della pentola 
 poi unire, una alla volta, le uova mescolando. Mettere il composto ottenuto in un sac-à-poche
 e formare,  gli éclairs su una placca foderata con carta forno. 
Cuocere in forno ventilato a 200° per 15-20 minuti ( a me sono bastati 15 minuti)


INGREDIENTI per la crema al caffé:
  • 450 g di latte
  • 50 g di caffè preparato con la moka
  • 160 g di zucchero
  • 3 tuorli
  • 70 g di farina
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
Portate a ebollizione il latte con la bacca di vaniglia incisa, metà dello zucchero e il pizzico di sale. Aggiungete ora il caffè preparato con la moka ed eliminate il baccello di vaniglia.
In un altro tegame, lavorate bene i tuorli d'uovo con il restante zucchero e la farina.
Unite ora il latte/caffé bollente al composto con le uova e cuocete mescolando continuamente facendo attenzione che non si formino grumi.
Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.


INGREDIENTI per la copertura:
  • 70 g di cioccolato al caffè
  • 1 noce di burro
  • polvere di caffè
  • poco zucchero a velo
  • codette bianche
Tagliate a metà gli éclairs farcite la parte inferiore (con una sac à poche)  con la crema al caffé, appoggiate poi delicatamente la parte superiore alla crema. 
Nel frattempo fate fondere a bagnomaria il cioccolato al caffè con una piccola noce di burro.
Con un cucchiaino, spalmate ora il cioccolato sulla superficie dei vostri éclairs. 
Spolverate con un pizzico di caffè in polvere e se volete decorate con poche codette bianche e zucchero a velo.
Mettete in frigo.